Territorio & Eventi

Moncalvo, in concomitanza con Carrù, anche il Monferrato ha celebrato la Fiera del Bue Grasso

Scritto da Redazione Mercoledì, 5 Dic 2018 - 0 Commenti

Un'ottantina di capi hanno partecipato al concorso, migliaia le persone in piazza e nelle vie del centro storico, centinaia in coda per prenotare il pranzo al "Palabue".

"Se il Piemonte è tra le regioni al mondo che nel 2019 bisogna visitare, secondo Lonely Planet, il merito non é solo delle istituzioni ma soprattutto dei tantissimi piccoli imprenditori, agricoltori, allevatori che ci hanno creduto".

Così il presidente della Regione Sergio Chiamparino alla "381 esima Fiera del Bue Grasso" a Moncalvo (Asti).

Un'ottantina di capi hanno partecipato al concorso, migliaia le persone in piazza e nelle vie del centro storico, centinaia in coda per prenotare il pranzo al "Palabue".

Sul palco Giovanni Quaglia presidente della Fondazione CRT - che ha ricevuto il Bue d'argento - Mario Sacco, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, l'assessore regionale dell'Agricoltura Giorgio Ferrero, il presidente della Provincia di Asti Marco Gabusi e la vicepresidente del Consiglio regionale Angela Motta.

"La tradizione di questa Fiera - sottolinea Ferrero - é importante nel modo in cui si ritrovano le persone per questo tipo di allevamento, orgoglio per il Piemonte".


 


  • Adsense slot ID 9166920842">