Territorio & Eventi

Mombaruzzo, secondo concerto “InterHarmony International Music Festival”

Scritto da La redazione Venerdì, 20 Lug 2018 - 0 Commenti

Nel corso della serata di martedì 24 luglio alle ore 21 nella suggestiva chiesa di Santa Maria Maddalena a Mombaruzzo (AT), verranno proposte musiche di Chopin, Halvorsen, Schumann, Liszt, Vieuxtemps, Fauré, Schubert, Larsen e Mozart. 

 

Martedì 24 luglio, alle 21, nella suggestiva chiesa di Santa Maria Maddalena a Mombaruzzo (AT), avrà luogo, dopo il partecipato concerto di inizio luglio, la seconda proposta, di musica classica nell’ambito di “InterHarmony International Music Festival” con ben 13 artisti e professori da tutto il mondo. 

Il festival, kermesse americana con sede operativa a New York e che, in questo periodo, ha il suo quartiere generale ad Acqui Terme, si sposterà, nel mese di agosto, in Baviera per il terzo e ultimo stage estivo.

Nel corso della serata di martedì, verranno proposte musiche di Chopin, Halvorsen, Schumann, Liszt, Vieuxtemps, Fauré, Schubert, Larsen e Mozart. 

Si esibiranno interpreti di fama internazionale, tra i quali: Ray-Chou Chan al violino, Nora Lee Garcia al flauto, Stephen Weiss alla viola, Tamara Elizbarashvili, Sohyoung Park, Jan Loeffler e Luis Sanchez al pianoforte. 

Direttore artistico del festival è Misha Quint, che ha fortemente voluto questo ritorno a Mombaruzzo, assieme al suo inseparabile violoncello di fabbricazione italiana. 

L’evento è organizzato in sinergia e collaborazione con l’amministrazione comunale, la Pro Loco locale, la Parrocchia retta da don Pietro Bellati e l’associazione culturale Via Maestra.

Per informazioni telefonare a 326 664 7576 

Libretto con programma e profilo dei 13n artisti:

  • Adsense slot ID 9166920842">