Politica & Istituzioni

Mantini (Lega): "Ecomostro a Salmour? Quali danni per l'agricoltura nel fossanese"

Scritto da La redazione Martedì, 3 Lug 2018 - 0 Commenti

Questo anche per sostenere l'iniziativa della Capogruppo in Regione, Gianna Gancia che sulla vicenda, assai grave, della discarica a Salmour ha "interrogato" ufficialmente la Giunta Chiamparino.

"La questione Salmour" deve essere assunta a livello di quel che resta dell'Unione del Fossanese, perché quanto sta accadendo sul piano ecologico e ambientale nel territorio comunale vicino al nostro deve indurre a muoversi in maniera univoca e unica.

Questo anche per sostenere l'iniziativa della Capogruppo in Regione, Gianna Gancia che sulla vicenda, assai grave, della discarica a Salmour ha "interrogato" ufficialmente la Giunta Chiamparino.

Lo dichiara Anna Mantini Capogruppo della Lega in Comune a Fossano. "Non è la prima volta che Fossano e il Fossanese sono esposti al rischio di essere centrali nella nostra provincia solo come possibili centrali di smaltimento di rifiuti cosiddetti speciali. Poi sulla definizione di rifiuti industriali non pericolosi andrebbe fatta chiarezza. La pianura fossanese è conosciuta in tutto il Piemonte per la sua vicazione agricola e zootecnica. Chi è stato sindaco di questi territori e oggi governa con Chiamparino dovrebbe saperlo, così come chi, sempre in Regione, dovrebbe essere la voce del mondo rurale e dei coltivatori diretti".

"In una fase in cui, con grande fatica e lentezza, si spendono i fondi del piano di sviluppo rurale - conclude la Mantini - sarebbe un controsenso autorizzare un ecomostro a Salmour che, alla fin fine, diventerebbe un collettore di scarti industriali da tutta la regione".


  • Adsense slot ID 9166920842">

Condividi questo articolo

Ti potrebbe interessare anche..