Politica & Istituzioni

M5S Cuneo: "Dopo 25 anni di letargo politico generale il sindaco di Alba alza finalmente la voce"

Scritto da La redazione Martedì, 30 Ott 2018 - 0 Commenti

Un atteggiamento rivoluzionario che ci è stato sconosciuto in questi anni quando a governare erano forze politiche vicino alle sue posizioni e le ingiustizie erano pur sempre le stesse.

Riceviamo e integralmente pubblichiamo

Siamo lieti che il Sindaco di Alba, Maurizio Marello abbia finalmente deciso di abbandonare il suo aplomb da Lord inglese  nei confronti delle ingiustizie subite dal nostro territorio. Un atteggiamento rivoluzionario che ci è stato sconosciuto in questi anni quando a governare erano forze politiche vicino alle sue posizioni e le ingiustizie erano pur sempre le stesse.

Quindi, legittimo perdere la pazienza, altrettanto farsi promotore di un flash mob in quel di Govone per sensibilizzare il Governo al completamento della A33 Asti - Cuneo, anche se dopo 25 anni di letargo politico da destra a sinistra questa mobilitazione ci sembra una carnevalata fuori stagione.

Vero è che siamo nel periodo di Halloween e quindi in tema di dolcetto o scherzetto a questo pensiamo quando si pretende che l’attuale Governo, seppur del cambiamento e insediato da pochissimi mesi risolva un problema che dura da 5 lustri. 

Siamo anche certi che i futuri e imminenti appuntamenti elettorali non c’entrano per nulla, anche se per dirla con il “Divo” Giulio a pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca.

I Portavoce del M5S della provincia di Cuneo


  • Adsense slot ID 9166920842">