Territorio & Eventi

Limone P., sciare alla Festa di Mezza Estate su pista di neve vera

Scritto da La redazione Giovedì, 12 Lug 2018 - 0 Commenti

Un weekend ricchissimo di eventi fra "libreria a cielo aperto", poi la grande manifestazione targata Lift.

Limone Piemonte si prepara ad ospitare un weekend ricchissimo di eventi. Domenica prossima,  15 luglio nel centro storico torna la "libreria a cielo aperto": a partire dalle 8.30, piazza del Municipio ospiterà gli stand delle case editrici con le loro proposte editoriali: montagna, guide escursionistiche, storia locale, letteratura, romanzi, saggi, editoria per bambini e molto altro da scoprire. La manifestazione, organizzata dalla Biblioteca-Museo dello Sci, verrà poi riproposta anche domenica 12 agosto.

A quota 1.400, poi, ci sarà la Festa di Mezza Estate, con pranzo conviviale dalle 12 e intrattenimento musicale nel pomeriggio. Un evento che fa da corollario alla grande manifestazione targata Lift: il Limone Sport Festival, che coinvolgerà centinaia di sportivi per far vivere una giornata alternativa in montagna, con la pratica di discipline anche invernali.

I tecnici della Riserva Bianca stanno allestendo la "Snow house", una vera e propria pista di neve e, a partire dalle 8.30, ci sarà il primo momento agonistico con la gara di sci in parallelo, seguita alle 11 dalla gara di bike sulla neve sempre in modalità parallelo.

L’evento sarà anticipato sabato 14 luglio dall’inaugurazione, alle 14, della “RiservaBianca KidsClub”, la nuova area dedicata ai bambini, e della zona Pump truck, attraverso la quale i bikers potranno cimentarsi in un percorso gincana debitamente allestito ed attrezzato da tecnici nazionali. Alle 18 apertura dello stand gastronomico a cura della Pro loco, seguito alle 21 da una gara di sci in notturna aperta a tutti e spettacolo pirotecnico. 

Gli altri appuntamenti ravvicinati del calendario delle manifestazioni estive.

Domani, venerdì 13 luglio alle 21 il Teatro alla Confraternita ospiterà l’ultima tappa del ciclo di incontri organizzati dalla Chambra d'Oc in Valle Vermenagna e dedicati ai Catari, controverso movimento religioso medievale che trovò particolare sviluppo nelle valli occitane.

Durante la serata, la scrittrice Maria Soresina, autrice tra gli altri del libro “Dante e il catarismo”, presenterà la vita straordinaria di Simone Weil, figura di spicco nel panorama filosofico del primo ‘900, e gli aspetti fondamentali del suo pensiero. Dario Anghilante, attore e cantautore, invece, reciterà passi sui Catari scritti da Simone Weil e brani tratti da "La Cançon de la crosada”, un antico poema epico occitano che narra gli eventi della crociata albigese dal 1208 al 1219.

Una conferenza-recital che farà riscoprire al pubblico limonese un pezzo di storia non molto conosciuta, attraverso l’ascolto dei brani e delle riflessioni più che mai attuali della filosofa francese sul tema della diversità. Ingresso libero. Info: Chambra d’Oc (328.3129801 - www.chambradoc.it).

Sabato 14 luglio alle 16.30 nelle sale della Biblioteca civica, in piazza Henri Dunant, lettura per bambini dai 4 ai 7 anni. Ingresso libero.

Sempre sabato e domenica 15 luglio stage di vocalità con la cantante Raffaella Buzzi e la regista Federica Faccaro. Un’esperienza aperta a tutti per imparare l'arte del canto come mezzo per comunicare emozioni e liberare tensione e stress.

Al termine del percorso, domenica alle 21.15 ci sarà lo spettacolo “Cantala tutta”, dove i partecipanti potranno esibirsi in performance canore sul palco del Teatro Alla Confraternita. Info e costi: 335/8205135 – 328/4210799 – cantachetifabene@gmail.com.


  • Adsense slot ID 9166920842">