Tu sei qui

Moncalvo, la rinascita della lingua piemontese in Monferrato

-

Una tappa importante per la rinascita della lingua piemontese nel Monferrato. In occasione dei 1050 anni dalla nascita dello Stato monferrino, domani, domenica 12 Novembre a Moncalvo (Asti)

"Monfrà da scrivi. Piemontèis, la nòstra lengua", un appuntamento dedicato alla lingua piemontese, lingua storica del Monferrato, organizzato da Gioventura Piemontèisa.

Alle 16,30 nel Tetaro dell'Oratorio Don Bosco, in piazza San Francesco, in compagnia, tra gli altri di: Silvana Berra, autrice del testo “Monfrà”, manuale di storia, grammatica e grafia della lingua piemontese del Basso Monferrato, Virgilio Cavazza (Pro Loco Moncalvo), Robert J.M. Novero di (Gioventura Piemontèisa), Andrea Monti, assessore, presidente dell’associazione “Guglielmo Caccia detto il Moncalvo e Orsola Caccia”, e Mario Zonca, vicesindaco di Moncalvo, di origine sarde, che affronterà il tema della “lingua sarda comuna” in un interessante parallelismo tra Piemonte e Sardegna.

Letture di Pierluigi Parmigiani e interventi musicali del Canzoniere Monferrino

Per la disponibilita’ delle guide volontarie "dell’Associazione Guglielmo Caccia detto il Moncalvo e Orsola Caccia ONLUS", dalle ore 15 sarà possibile visitare le opere di Guglielmo e Orsola Caccia presenti nella chiesa parrocchiale di San Francesco ed il Museo Parrocchiale “Sacrestia aperta di Moncalvo”, inseriti nel Progetto Città e Cattedrali.

Commenta con il tuo account Facebook!