Tu sei qui

Alba, la storia della Fiera del Tartufo: gli scatti fotografici parlano...

-

L’Associazione Culturale Giulio Parusso, il Comune di Alba e l’Ente Fiera del Tartufo Bianco d’Alba svelano per la prima volta al pubblico la preziosa raccolta di fotografie storiche della Fiera del Tartufo, conservate nell’archivio comunale dell’Ufficio Stampa.

Le antiche immagini, dagli anni ’30 alla fine del ‘900, erano state riordinate in album da Giulio Parusso, addetto stampa e responsabile dello staff del sindaco. Da allora solo un’esigua parte di esse sono state oggetto di pubblicazione, ma molte altre restano in attesa di essere ammirate e studiate.

L’Associazione dedicata a Giulio Parusso vuole restituire alla città una prima parte di questi preziosi documenti ed invita tutti a partecipare all’incontro di oggi, venerdì 10 novembre, alle ore 17:30, nella sala convegni di Palazzo Banca d’Alba.

Saranno presenti il sindaco di Alba, Maurizio Marello e la presidente dell’Ente Fiera, Liliana Allena. Il pubblico in sala potrà intervenire per commentare le foto che verranno proiettate. Saranno anche citate informazioni, date e personaggi tratti dallo studio di Giulio Parusso pubblicato nel volume “Tartufo”.

La collezione di fotografie della Fiera del Tartufo ha un profondo valore culturale e sociale. Immortala la città di Alba, la sua gente, il taglio del nastro inaugurale alla presenza di autorevoli rappresentanti dello Stato, le mostre dei tartufi, i carri allegorici, gli stand commerciali, le sfilate e molti altri momenti, dagli anni che preludono alla seconda guerra mondiale, agli anni del boom economico, fino al concludersi del Novecento.

L’Associazione Culturale Giulio Parusso ha tra i suoi fini statutari la conservazione e la tutela del patrimonio culturale. La prima lavorazione di oltre cento fotografie dell’archivio dell’Ufficio Stampa del Comune ha messo in luce una raccolta ben più vasta che richiederà un lungo e oneroso lavoro di riordino e di conservazione.

Per questo l’Associazione intende sensibilizzare i cittadini a riscoprire il valore delle antiche immagini. Nel corso dell’incontro il presidente dell’Associazione, Roberto Ponzio conferirà nel progetto fotografico della Fiera del Tartufo la raccolta appartenente alla sua famiglia, affinché resti vivo e condiviso un bene di interesse per tutta la comunità.

L’appuntamento è aperto a tutti con ingresso libero ed è inserito nel calendario dell’87a Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

Commenta con il tuo account Facebook!