Cronaca

Langhe, non rispetta il Disciplinare Barolo, produttore condannato

Scritto da Redazione Venerdì, 24 Mag 2019 - 0 Commenti

Il Tribunale di Asti, gli ha inflitto 6 mesi di reclusione e 6 mila euro di multa. Confiscati 258 ettolitri di vino e 692 bottiglie.    

Un viticoltore della zona del Barolo, nelle Langhe, è stato condannato dal Tribunale di Asti a 6 mesi di reclusione e 6 mila euro di multa per non aver rispettato il rigido disciplinare di produzione.

In particolare, quanto emerso da un controllo dei Nas di Alessandria ha evidenziato che, pur essendo le uve di nebbiolo dell'azienda vitivinicola inserita nell'area di produzione del Barolo Docg, alcune operazioni quali deraspatura, fermentazione e pigiatura erano stato svolte in un altro stabilimento esterno all'area riconosciuta dal disciplinare.

Confiscati 258 ettolitri di vino e 692 bottiglie.