Sport

La vendetta di Mihajlovic con lezione a Mazzarri: Toro out, Bologna sì

Scritto da La redazione Domenica, 17 Mar 2019 - 0 Commenti

I felsinei interrompono la serie positiva della squadra di Mazzarri. Finisce 2-3: inutile la rete nel finale di Izzo. Entrambe le squadre chiudono in dieci uomini

Ma per favore, quando si smetterà di parlare del Torino europeo che rimane nella testa solo dei tifosi (che si illudono e sognano) e nei racconti di Mazzarri e di Cairo che si dice abbia già promesso il premio addirittura Champion (ben sapendo che non caccerà mai fuori un soldo per questo obbiettivo)?

La triste realtà l'ha evidenziata il Bologna uscito vittorioso (3 a 2 ) del “Grande Torino” dopo una severa lezione che ha propinato il “professor Mihajlovic” dalla vendetta pienamente riuscita.

Un Bologna dalle idee chiare con un paio di schemi precisi eseguiti da un gruppo che ha imparato in fretta il “credo” del tecnico serbo per tentare la salvezza. Il nuovo volto dei rossoblu ha anche il colore granata.

Perchè due giocatori diventati colonne  dei felsinei portano il nome di Lyaco e Soriano, ceduti a gennaio, l'uno per fare esperienza e l'altro come oggetto misterioso. E Mazzarri si è confermato un allievo ancora alle prime armi ma ancora con le idee confuse.

La partita si mette subito bene per i granata, che passano in vantaggio dopo 6’ grazie all’autorete di Pulgar su tiro di Ansaldi. Poi il Torino rovina tutto in 5 minuti: al 29’ Poli realizza la rete dell’1-1 e al 34’ Pulgar si fa perdonare siglando il sorpasso su rigore assegnato dal Var per un tocco di braccio di Meite.

Al 65’ Orsolini cala il tris, prima del colpo di testa di Izzo all’89’ che illude soltanto il Toro con la complicità di Skorupski. Nei minuti finali entrambe le squadre restano in dieci uomini per le espulsioni di Lyanco (un altro ex) e Aina.

a. fu.

TORINO - BOLOGNA 2 - 3

Torino: Sirigu; Izzo, N'Koulou, Djidji (27' st Berenguer); Aina, Baselli (10' st Iago Falque), Rincon, Meité (32' st Lukic), Ansaldi; Zaza, Belotti. All.: Mazzarri

Bologna: Skorupski; Mbaye, Lyanco, Danilo, Dijks; Dzemaili (22' Poli), Pulgar; Orsolini (41' Mattiello sv), Soriano, Sansone (37' st Svanberg); Palacio. All.: Mihajlovic

Marcatori: 6' aut. Pulgar (T), 29' Poli (B), 34' rig. Pulgar (B), 20' st Orsolini (B), 44' st Izzo (T)

Arbitro: Mariani

Ph credit Giuliano Marchisciano