Economia & Lavoro

La Barbera d'Asti ed il Ruchè di Castagnole Monferrato in Svezia

Scritto da Redazione Venerdì, 19 Apr 2019 - 0 Commenti

Progetto europeo E4QUALITY: il Consorzio Barbera d'Asti e vini del Monferrato prosegue il 24 e 25 aprile con una missione a Stoccolma per promuovere i grandi vini e i formaggi del Monferrato e del Piemonte in collaborazione con Assopiemonte Dop e Igp.

Proseguono le attività del Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato con il progetto europeo E4quality, per la valorizzazione dei vini del Monferrato Barbera d’Asti e Ruchè di Castagnole Monferrato sui mercati di Danimarca, Svezia e Germania.

Dopo la prima tappa di successo a Copenhagen, le attività proseguono in Svezia i prossimi 24 e 25 aprile. Il Consorzio, accompagnato nel progetto dalle denominazioni DOP di formaggi piemontesi, sarà a Stoccolma per raccontare ai professionisti svedesi le grandissime eccellenze enoiche del Monferrato.

L’evento, nell’ambito delle attività coordinate dallo scrittore di vino Ian D’Agata, sarà co-guidato da due esperti d’eccellenza del mercato dell’enogastronomia svedese: la Master of Wine, Madeleine Stenwreth, che porterà l’esperienza del mercato del vino svedese all’attenzione del Consorzio e dei produttori partecipanti e che coinvolgerà i professionisti nel dibattito, e lo Chef e imprenditore svedese Karl Ljung, che si occuperà di ragionare in merito alle potenzialità non solo dei prodotti food piemontesi nella cucina locale, ma anche degli abbinamenti con i vini del Monferrato.

Ad ospitare l’iniziativa del Consorzio sarà lo “Studio”, location privata del ristorante “L’Avventura”, il nuovo locale di altissimo livello da poco aperto dallo Chef Ljung.  

"La Barbera d'Asti ed il Ruchè di Castagnole Monferrato sono due Docg che trovano nella Svezia uno dei principali mercati a livello mondiale, caratterizzato da buoni volumi e una ottima remunerazione;” - dichiara Filippo Mobrici Presidente del Consorzio della Barbera d'Asti e vini del Monferrato – “per questo, all'interno del progetto E4Quality, abbiamo deciso di coinvolgere alcuni dei protagonisti della comunicazione e dell'economia svedesi, certi che contribuiranno ad accrescere la conoscenza ed il prestigio dei nostri vini." 

Confermata, poi, per fine maggio la nuova iniziativa promossa dal Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato: l’arrivo in Piemonte di 20 giovani videomaker provenienti dai Germania, Svezia e Danimarca, che si immergeranno nei paesaggi del Monferrato e delle montagne del Castelmagno e del biellese per creare video di racconto delle grandi eccellenze enogastronomiche regionali studiate per i loro mercati di riferimento.  

Nelle foto i due esperti svedesi