Sport

Juventus vince in sofferenza a Roma, delusione Lazio (2 a 1)

Scritto da La redazione Lunedì, 28 Gen 2019 - 5 Commenti

Game over all'Olimpico. La Juve soffre in svantaggio per autogol di Enre Can, ma alla fine vince sui colpi di Joao Cancelo e Cristiano Ronaldo (rigore). Juve non brillantissima, ma cinica nelle conclusioni.

Biancocelesti molto aggressivi sin dall'avvio dell'incontro. Correa pericoloso. Szczesny interviene. Rugani libera in angolo. Inizio difficile per la Juve per l'aggressività in campo della Lazio. Ci prova Correa. Szczesny para a terra. Grande tiro di Luis Alberto. Szczesny para, deviando la palla. Grande azione di Douglas Costa in ripartenza. Stakosha smanaccia. Szczesny stepitoso su un tiro di Parolo. Bonucci claudicante a una caviglia. Precauzionalmente Allegri manda in campo Chiellini.

Uscita scellerata di Szczesny. Immobile manda la palla verso la porta. Rugani salva in angolo. Termina la prima frazione. Juve in difficoltà con i biancocelesti, che alzano il pressing. Pochissime occasioni da gol per i bianconeri. Rimane lo 0-0.

Ripresa. Palla iniziale alla Juve. Cross pericoloso di Douglas Costa. CR7 e Matuidi sfiorano il pallone, che sfila a fondo campo. Tiro liftato di Luis Alberto. Palla che sfiora il palo sinistro. Alza il baricentro la Juve. La Juve anticipa Bastos in angolo. Lazio in vantaggio su corner. Emre Can devia sfortunatamente nella propria rete. 1-0.

Entra Bernardeschi. Esce Matuidi. Correa per Immobile. Palla alta. Gran tiro di Luis Alberto. Bentancur devia in angolo. Ancora Lazio. Tiro a giro di Milinkovic-Savic. Palla fuori. Entra Cancelo. Esce Douglas Costa.

Pari Juve al 74' Bernardeschi vede Dybala. Tiro. Para Stakosha. Sulla palla s'avventa Cancelo che mette dentro. 1-1. Grande lancio di Alex Sandro per Cancelo. Wallace anticipa. Ci prova Correa. Para a terra Szczesny. Ronaldo crossa per Emre Can. Colpo di testa alto. Punizione dalla sinistra per la Juve. Non succede nulla sul calcio piazzato.

Calcio di rigore per la Juve per fallo di Lulic su Cancelo. Si aspetta il silent check. Penalty. Ronaldo trasforma il suo 15esimo gol. Cancelo si divora l'azione del terzo gol. Invece di tirare serve male Bernardeschi

La Juve soffre, ma alla fine vince sui colpi di Joao Cancelo e Cristiano Ronaldo (rigore). Juve non brillantissima, ma cinica nelle conclusioni. I bianconeri alliungano a +11 dal Napoli. Fuga solitaria.

Massimiliano Allegri a fine gara: "Abbiamo fatto male nella prima frazione. Merito della Lazio che ci ha messo in difficoltà. Alla fine nella ripresa dopo il gol che abbiamo preso sia,mo cresciuti ed abbiamo portato in porto il risultato. Bene Bernardeschi e Cancelo. Ora abbiamo poco tempo per preparare la gara di Coppa Italia con l'Atalanta".

Paolo Rachetto

LAZIO - JUVENTUS 1-2

LAZIO - Strakosha, Bastos (89' Neto), Wallace, Radu, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic, Luis Alberto (81' Berisha), Correa, Immobile (82' Calcedo). Allenatore: Simone Inzaghi.

JUVENTUS - Szczesny, De Sciglio, Bonucci (40' Chiellini), Rugani, Alex Sandro, Bentancur, Emre Can, Matuidi (59' Bernardeschi), Dybala, Douglas Costa (70' Cancelo), Cristiano Ronaldo. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Marcatori: 59' Aut. Emre Can (L), 74' Cancelo (J), 89' Cristiano Ronaldo (J) su rigore.

Arbitro: Marco Guida di Torre Annunziata.

Ph. Giuliano Marchisciano / One + Nine Images