Sport

Juve trasferta agrodolce ad Amsterdam: fa 1 a 1 con l'Ajax e si accontenta

Scritto da Redazione Giovedì, 11 Apr 2019 - 0 Commenti

Sul finire del tempo arriva il vantaggio con Cristiano Ronaldo. I bianconeri, subiscono i Lancieri, ma controllano il match. Alla fine il sigillo del Fenomeno portoghese. La Juve controlla il match. Grande prestazione di Bentancur. Martedì 16 aprile il ritorno allo Stadium.

Per la Coppa dalle grande orecchie, va in scena Ajax - Juventus, nel tempio che un tempo fu di Johan Crujff, indimenticato campione dei Lancieri, a cui è dedicato lo stadio. La gioventù emergente, contro la tecnica dei bianconeri.

Allegri deve fare a meno di Chiellini e Emre Can infortunati, ma recupera Douglas Costa e soprattutto Cristiano Ronaldo. Squadra in campo con il 4-3-3.

E' tutto pronto. Parte la sfida. Palla iniziale alla Juve. Prime fasi di gioco. Si vede la Juve. Tiro pericoloso di Bernardeschi di sinistro. Palla alta di poco. Pericoloso Zijech, con un tiro a fil di palo. Ancora Zijech. Para a terra Szczesny. De Ligt ferma un'incursione di Bernardeschi in corner. Punizione per la Juve dalla sinistra. Bernardeschi tira troppo forte. L'Ajax riprende palla. Altro tiro dell'Ajax. Zijech, si fa parare in corner la palla da Szczesny che esce con un colpo di reni. Pericoloso Van de Beek. Palla fuori di poco.

L'Ajax spinge. La Juve controlla. Contropiede Juve con Bentancur, palla a Bernardeschi. De Jong in angolo. Ancora Juve. Girata di CR7. Palla fuori di poco. Azione di Matuidi. Palla  in mezzo per Bentancur. Palla fuori. Juve vicina al gol. Matuidi crossa per CR7. Ponte per Bernardeschi. Palla fuori di poco. Juve in vantaggio, indovinate con chi? Cristiano Ronaldo. Assist perfetto di Cancelo. Colpo di testa in tuffo di CR7. Niente da fare per Onana. 0-1. Gol pesantissimo. Finisce qui senza recupero. .

Ripresa - Palla iniziale ai Lancieri. Errore di superficialità di Cancelo. Neres prende palla e con il destro segna il gol del pareggio. 1-1. Ci prova Tagliafico. Tiro a fil di palo. Punizione Juve dal lato sinistro. Bernardeschi mette in mezzo. Tagliafico mette una mano su Bentancur. Check col VAR. Si riparte. Ci prova Shoene. Palla fuori. 60' Entra Douglas Costa. Esce Mandzukic. Alex Sandro blocca con i piedi Zijech. L'Ajax spinge a fondo. Si fa male Matuidi. Dolore muscolare per lui. Entra Dybala. La Juve soffre le sfuriate dei Lancieri. Tiro pericoloso di Ekkelenkamp. Para sicuro Szczesny.

Discesa di Douglas Costa. La conclusione finale, va sul palo. Trivela di Cancelo. Onana tocca la palla. 3' di recupero. Cancelo mette la palla in mezzo per CR7. Para Onana. Esce Bernardeschi. Entra Khedira. Finisce qui.

Risultato positivo per la Juve, che riparte per Torino con un 1-1, che fa sperare per la qualificazione. Inizio al fulmicotone con il pari di Neres. Poi l'Ajax prende fiducia e la Juve controlla il match. Grande prestazione di Bentancur. Martedì 16 aprile il ritorno allo Stadium.

Allegri: "Un buon risultato. sarà decisivo lo Stadium"

"Tutti si apettavano molto da lui. Rugani, ha fatto bene. Me lo aspettavo. Ajax. Una bella squadra che ci ha fatto soffrire. Dopo aver segnato con Ronaldo, hanno segnato subito, prendendo fiducia. Abbiamo controllato bene le loro sfuriate. Sono contento della prestazione di Bentancur. Oggi ha fatto un'ottima partita. Quello che ha contato molto in questa gara, è stata la fase difensiva, dove abbiamo prevalso. Ora ce la giocheremo tra sei giorni a Torino".

P. R.

AJAX - JUVENTUS 1-1

AJAX - Onana, Veltman, Blind, De Ligt, Tagliafico, Van de Beek, Shoene (75' Ekkelenkamp), De Jong, Zijech, Tadic, Neres. Allenatore: Erik ten Hag.
JUVENTUS - Szczesny, Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro, Pjanic, Bentancur, Matuidi (74' Dybala), Bernardeschi (90'+2 Khedira), Cristiano Ronaldo, Mandzukic (60' Douglas Costa). Allenatore: Massimiliano Allegri.

Marcatori: 45' Cristiano Ronaldo (J), 46' Neres (A).

Arbitro: Carlos Del Cerro Grande (Spagna). 

Ph. Giuliano Marchisciano / One + Nine Images