Sport

Juve 8 volte scudetto anche la Fiorentina lo certifica e si arrende ( 2 a 1)

Scritto da Redazione Domenica, 21 Apr 2019 - 0 Commenti

Dopo la notte orribile di martedì scorso, che ha visto l'eliminazione della Juve dalla Champions League contro l'Ajax, arriva all'Allianz Stadium in una giornata tipicamente primaverile, la conquista dell'ottavo scudetto consecutivo (37 per la storia - 35 nell'albo d'oro della Serie A).

Dopo la notte orribile di martedì scorso, che ha visto l'eliminazione della Juve dalla Champions League contro l'Ajax, arriva all'Allianz Stadium una giornata tipicamente primaverile, dove festeggiare la conquista dell'ottavo scudetto consecutivo (37 per la storia - 35 nell'albo d'oro della Serie A). Di contralto una giornata per festeggiare anche il secondo scudetto consecutivo delle Juventus Woman di Rita Guarino.

Massimiliano Allegri, con l'infermeria piena (Mandzukic, Dybala, Douglas Costa Khedira, Chiellini, Perin e Caceres) deve affidarsi ad una formazione di fortuna contro la Fiorentina di Vincenzo Montella. Szczesny tra i pali, difesa con Cancelo, Bonucci, Rugani e Alex Sandro. Centrocampo a tre, formato da Pjanic, Matuidi e Emre Can. Tridente offensivo, formato da Cuadrado, Cristiano Ronaldo e Bernardeschi. Arbitra, Fabrizio Pasqua di Tivoli. Juve in tenuta bianconera, Fiorentina in maglia viola. Stadium stracolmo di tifo bianconero. Stupenda cornice di pubblico all'Allianz Stadium accompagna il riscaldamento dei bianconeri.

Primo tempo - Milenkocic segna subito. Alex Sandro pareggia. Chiesa prende due legni

Palla iniziale alla Juve. Prime battute della gara. Apertura di Bernardeschi per Cristiano Ronaldo. Tiro di prima intenzione che non sortisce effetti. In vantaggio la viola dopo 5'. Milenkovic, ribadisce in rete una palla vagante in area. 0-1. Viola in contropiede. Tiro finale di Mirallas, alto. Inizio brutto per la Juve. Bernardeschi, cerca di servire Cuadrado, ma sbaglia il passaggio. Bonucci per Cuadrado, che aggancia la palla. Lafont esce. Altro contropiede Viola. Bonucci anticipa in angolo. Simeone. Dall'altra, Bernardeschi si libera e colpisce a colpo sicuro. Benassi devia in corner.

Simeone trova il gol ma è in netto fuorigioco: calcio di punizione per la Juventus. Ci prova CR/7 da lontano. Palla tra le braccia di Lafont. Occasione Viola. Tiro di Chiesa. Palo pieno che salva Szczesny. Pjanic per Ronaldo. Ceccherini arriva e di testa salva tutto in angolo.

Subito dopo arriva il gol di Alex Sandro, sul corner di Pjanic. 1-1. Lo Stadium esulta. Ancora Chiesa che colpisce la traversa. Ancora una volta il legno salva i bianconeri. 2' di recupero. Termina qui il primo tempo. Male la Juve, che lascia ampi spazi alla Fiorentina. 

Secondo tempo - autorete di Pezzella. Parte la festa scudetto. Otto volte Juve

Palla iniziale alla Fiorentina. Su azione di angolo, Emre Can colpisce di testa. Palla alta. Buon guizzo di Bernardeschi che però è in fuorigioco. Juve in vantaggio. Autorete di Pezzella Tocco maldestro del difensore viola che spiazza Lafont su cross di Cristiano Ronaldo. 2-1. Bernardeschi per Cristiano Ronaldo. Tiro che Lafont devia in angolo. Chiesa pericoloso. La difesa della Juve in angolo. Ci prova Chiesa. Para a terra Szczesny. Occasione Juve. Destro forte di Pjanic. Lafont in angolo. Esce Pjanic. Entra Bentancur. Conclusione di Muriel. Para Szczesny. Entra Kean. Esce Bernardeschi.

S'iniziano a sentire i tifosi. E'partito il count down. Entra De Sciglio. Esce Cuadrado. 3' di recupero. Szczesny salva la festa, parando su Dabo. Si alzano i decibel allo Stadium. Su angolo CR7 di testa sfiora il gol. Arriva il fischio finale.

La Juventus è Campione d'Italia per l'ottava volta consecutiva. Record assoluto per una stagione da ricordare. Tanti sorrisi in campo tra i giocatori. E' tripudio allo Stadium.

Cristiano Ronaldo: felice per questa vittoria. Champions. Ci proveremo il prossimo anno

"Sono molto felice per questa vittoria. E'stata una stagione incredibile. In Champions non è facile vincere sempre. Ci proveremo il prossimo anno. Sono felice per la nostra stagione e per lo scudetto conquistato".

Paolo Rachetto

JUVENTUS - FIORENTINA 2-1 

JUVENTUS - Szczesny; Cancelo, Rugani, Bonucci, Alex Sandro, Emre Can, Pjanic (65' Bentancur), Matuidi, Cuadrado (87' De Sciglio), Ronaldo, Bernardeschi (74' Kean). Allenatore: Massimiliano Allegri.
FIORENTINA - Lafont, Milenkovic, Pezzella, Ceccherini, Hancko, Dabo, Veretout, Benassi (72' Gerson), Chiesa (65' Muriel), Simeone, Mirallas (80' Fernandes). Allenatore: Vincenzo Montella.

Marcatori: 5' Milenkovic (F), 37' Alex Sandro (J), 53' aut Pezzella (J).

Arbitro: Fabrizio Pasqua di Tivoli.

Ph. Giuliano Marchisciano / One + Nine Images