Territorio & Eventi

Scarnafigi, le forme di Piemontino Valgrana consegnate ai primi tre nati del 2018

Scritto da La redazione Venerdì, 26 Gen 2018 - 0 Commenti

È una serata che si annuncia di particolare interesse: uno spettacolo allestito in uno scenario inedito per il concorso, almeno per quanto riguarda “Miss 365” con la quale si apre il nuovo anno delle miss di Patrizia Mirigliani.

Si è svolta ieri mattina nel nuovissimo magazzino di stagionatura della Valgrana spa di Scarnafigi la consegna della forma di Formaggio Piemonte ai primi tre bambini nati in provincia di Cuneo nel nuovo anno.

Premiati i piccoli Vittoria Ferrero di Valgrana, Leonardo Ricci di Cervasca e Jannat Moubsset di Vicoforte Mondovì, accompagnati dai rispettivi genitori. La consegna delle forme, del peso di 34 chilogrammi l’una, è stata preceduta da una breve visita ai nuovi reparti di stagionatura comprensivi di 280mila posti forma e da un pranzo al quale hanno preso parte, tra gli altri, anche numerose autorità civili e militari.  

Questa giornata particolare è nata da una constatazioneha affermato il presidente della Valgrana spa, Franco Biraghi rivolgendosi ai presenti - avrete letto che la nostra provincia comincia a diventare sempre più vecchia e che le famiglie hanno sempre meno figli. Un trend che segue quello dell’Italia intera. A me piacerebbe che questa tendenza venisse invertita. Così abbiamo deciso di dare un segnale forte e di premiare i primi tre neonati del 2018 con una forma intera del nostro prodotto principe, il Piemontino, realizzato senza l’impiego di lisozima e conservanti e con il solo utilizzo di latte piemontese, sale e caglio. L’augurio è che questi bambini possano crescere sani, mangiando prodotti sani come quelli della nostra bella provincia di Cuneo".

All’iniziativa hanno preso parte gli onorevoli Chiara Gribaudo e Mino Taricco, oltre all’assessore regionale alle Politiche Agricole, Giorgio Ferrero, il presidente provinciale e regionale di Confagricoltura Enrico Allasia, i rappresentanti di Confindustria Cuneo, sindaci, assessori e amministratori dei Comuni di Valgrana, Cervasca, Vicoforte e Scarnafigi. Presente anche una rappresentanza di bambini della scuola materna di Scarnafigi, che hanno potuto assistere dal vivo alle complesse manovre del taglio di una forma di Formaggio Piemonte.

Un’iniziativa analoga a quella della Valgrana si terrà il prossimo 24 marzo, sempre a Scarnafigi, in occasione della prossima ‘Festa dei Formaggi’, appuntamento promosso dai Consorzi per la tutela del formaggio Bra dop e Raschera dop con il "Distretto dei formaggi" composto dai Comuni di Scarnafigi e Ruffia. In quell’occasione, verranno premiati tutti i nati nel 2017 di Scarnafigi, Ruffia e Frabosa Soprana: ai maschietti sarà consegnata una forma di Bra e alle bambine una forma di Raschera.


  • Adsense slot ID 9166920842">