Tu sei qui

PSR, dalla Regione 5,8 milioni di euro per attività extra-agricole

-

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all'agricoltura Giorgio Ferrero, ha fissato i criteri per il bando del Psr sulle attività extra agricole.

Il bando mette a disposizione 5,8 milioni di euro per attività extra-agricole.

Nello specifico, ci si riferisce agli agriturismi, alle fattorie didattiche e alla realizzazione di spazi per l’ospitalità di lavoratori stagionali avventizi.

La Regione Piemonte contribuisce al bando con quasi un milione di euro.

“E’ un sostegno concreto ad attività importanti anche sul piano turistico come gli agriturismi, all’agricoltura sociale, attraverso le fattorie didattiche, e per l’ospitalità di lavoratori stagionali avventizi. Un problema molto chiaro alla Regione Piemonte, che lo ha affrontato con una legge apposita, approvata a fine 2016 dal Consiglio regionale, che aiuta  la realizzazione di strutture atte alla ospitalità di questi lavoratori. Un atto di civiltà e di giustizia”, commenta Giorgio Ferrero (foto).

Commenta con il tuo account Facebook!