Tu sei qui

Milano, CR Fossano premiata per "buona pratica bancaria per lo sviluppo locale"

-

Sono state trecento le personalità del mondo finanziario, bancario e assicurativo, provenienti da tutta Italia, che ieri sera, a Milano, sono convenuti all'hotel Principi di Savoia per assistere alla consegna dei "Premi Future Bancassurance Awards", il riconoscimento in vigore da tre anni ma caratterizzatosi fin da subito per essere il più prestigioso nella valorizzazione dell'impegno condotto a favore dell'industria delle banche e delle assicurazioni, come tassello dell'economia reale del Paese, e delle integrazioni che si possono sviluppare al suo interno.

A rappresentare il Piemonte e la provincia di Cuneo, nella rosa dei premiati nazionali, è stato il Presidente della Cassa di Risparmio di Fossano, e Vice nazionale dell'Associazione delle Casse italiane, Beppe Ghisolfi.

"Si tratta - dichiarano i dirigenti di EMF Group, la società leader nel marketing finanziario che organizza la premiazione - di un evento unico, che si prefigge di riconoscere le realtà di eccellenza nel campo della Bancassurance a partire dal livello locale, riconoscendo una vetrina di giusta visibilità alle molte Banche operative con merito nei propri ambiti geografici di riferimento, e ai soggetti assicuratori che investono nella consulenza bancaria".

La Cassa di Risparmio fossanese è stata riconosciuta come esempio di buona pratica bancaria nei confronti dello sviluppo locale, rientrando quindi nella procedura di definizione dei premiati che prevede la diretta designazione da parte della Giuria, presieduta da Giovanni Manghetti già Presidente dell'Autorità di vigilanza sulle Assicurazioni, "la votazione on line compiuta da oltre 450 personalità del settore bancassicurativo nel mese di ottobre e l'individuazione tramite attività di "intelligence" condotta dallo stesso gruppo EMF".

 

Commenta con il tuo account Facebook!