Territorio & Eventi

Mercatino di Savigliano, storie di oggetti che raccontano emozioni

Scritto da La redazione Venerdì, 2 Mar 2018 - 0 Commenti

Il primo mercatino del 2018, quello che cade il 4 marzo, viene posticipato all'11 marzo per via delle Elezioni Politiche nazionali, durante le quali non ci possono essere manifestazioni.

Il primo mercatino del 2018, quello che cade il 4 marzo, viene posticipato all'11 marzo per via delle Elezioni Politiche nazionali, durante le quali non ci possono essere manifestazioni.

Il mercatino dell'antiquariato è un momento di incontro e scambio tra professionisti del settore ma anche tra venditori improvvisati che decidono di svuotare la propria cantina o quella dei famigliari.

Solitamente inizia al mattino molto presto (gli espositori cominciano ad arrivare all’alba) e, a poco a poco, le piazze, le vie ed i portici si popolano di oggetti,a volte rari, a volte molto comuni, ma tutti ricchi di fascino per le storie di vita che si portano dietro.

Principalmente mobili, ma anche libri, biciclette, dischi, attrezzi da cucina e chincaglieria varia.

Dall'autunno alla primavera i collezionisti girano in quelle ore con la pila alla ricerca dell'oggetto raro e spesso trovano ciò che li soddisfa.

Un valore sociale ma anche culturale, quello della vendita di merci usate, che è espressione di un fenomeno antico e che appartiene da secoli alla storia della nostra civiltà.

I mercatini che animano i centri storici delle città in tutte le stagioni dell’anno sono un antidoto all’ omologazione dei centri commerciali e degli acquisti via Internet, un modo per ritrovarsi tutti insieme in un luogo, a discutere, barattare, acquistare.

A Savigliano, il mercatino ha una lunga tradizione (è iniziato nei primi anni '80) e i suoi abitanti aspettano sempre con molto interesse l'arrivo dei venditori; gli espositori stessi- che vanno a vendere anche in molti altri paesi della Provincia - dicono che da nessuna parte come a Savigliano la gente aspetti il mercatino proprio per andare a comprare qualcosa per sè o per la propria casa.

Gloria Monasterolo - consigliere di Ascom e titolare del negozio “Antichità del Teatro” - racconta così la sua esperienza: “Ho iniziato come venditore nel 1995 insieme ad un'amica e da allora, quattro o cinque volte all'anno, ci concediamo una domenica divertente, un pò diversa dalle solite e vendiamo gli oggetti di casa nostra o che ci danno i nostri amici; ci stanchiamo da morire, ma si impara sempre qualcosa di nuovo e torniamo a casa la sera un po' più ricche (non di denaro di sicuro!!!).

Come organizzatrice del mercatino di Savigliano ho iniziato nel Dicembre 2004 dopo che il mercatino era stato sospeso per circa 4 anni perché chi se ne occupava prima di me aveva lasciato la nostra città . Da allora provvedo io a tutta la gestione sotto l'egida dell' Ente Manifestazioni e del Comune di Savigliano".

Gli espositori che lo desiderano possono partecipare compilando ed inviando via fax o via email l’apposito modulo che trovano sul sito (www.entemanifestazioni.com nella speciale sezione “mercatini”) o che trovano stampato sul retro dei volantini che io stessa distribuisco nei mercatini della città del Piemonte e Liguria per pubblicizzare il nostro e per dare la possibilità a tutti di partecipare.


  • Adsense slot ID 9166920842">