Tu sei qui

Dogliani, Frontiere è il nuovo tema del Festival della Tv e dei Nuovi Media 2017

-

Frontiere è il nuovo tema del Festival della Tv e dei Nuovi Media 2017: le Frontiere sia fisiche che ideali.

A Dogliani, dal 4 al 7 maggio, si parlerà di migrazioni, di abbattimento delle frontiere sui grandi schermi e sul web, per arrivare alle nuove strategie comunicative, ai programmi multitematici, da quelli con un target di pubblico limitato ad altri più di massa.

Reali o non reali le frontiere del Festival si fonderanno, dando luogo a dibattiti costruttivi e facendo emergere idee e spunti di riflessione per definire il presente e tracciare il futuro. E proprio al futuro e ai giovani verrà dato spazio attraverso diversi incontri che hanno l’obiettivo di dare fiducia alle nuove generazioni, cercando di individuare insieme a loro dei possibili progetti e delle opportunità che permettano loro di diventare parte integrante del dibattito pubblico.

Un Festival pensato per tutti, nato come luogo d’incontro e spazio di riflessione. Lo stesso paese di Dogliani si trasformerà in un laboratorio a cielo aperto, contraddistinto da un gran numero di eventi collaterali che contribuiranno a creare, come ogni anno, un grande coinvolgimento popolare.

Tante le sorprese in questa nuova edizione, tanti i personaggi del grande e del piccolo schermo che incontreranno il loro pubblico per creare una rete di competenze differenti.

L’obiettivo, come sempre, è produrre idee, pensieri e contenuti, con un’offerta culturale che vuole essere inclusiva, suscitare domande e stimolare confronti tra pubblici diversi.

 

IL FESTIVAL

Le grandi trasmissioni di successo e i nuovi esperimenti di comunicazione, i media tradizionali e quelli più innovativi, i volti che hanno segnato la storia della televisione italiana e i giovani che aprono nuovi scenari nel panorama della comunicazione: per quattro giorni, Dogliani si trasformerà in un laboratorio nazionale in cui pensare e discutere la televisione di oggi e quella del futuro.

Il palcoscenico del Festival vedrà alternarsi protagonisti affermati e autori, editori tradizionali e professionisti dell’universo multimediale, produttori sconosciuti al grande pubblico e star del piccolo schermo. Il racconto dei backstage delle più importanti carriere televisive si intreccerà con altre storie del mondo dei media: dal percorso che porta un’idea a diventare una trasmissione, fino ai più piccoli esperimenti che si misurano con i sociali media, gli smartphone, i tablet, la Web Tv e lo stile comunicativo in una società connessa 24 ore su 24.

Dogliani ospiterà anche quest'anno un Festival unico, accessibile e completamente gratuito, dedicato ai media in tutte le sue multiformi declinazioni, un punto di riferimento imprescindibile per esperti e grande pubblico: un luogo dove capire quale Tv guarderemo nel futuro.

In sole cinque edizioni il Festival della Tv e dei Nuovi Media è diventato un appuntamento unico nel panorama culturale italiano, un incontro al quale professionisti e amanti della comunicazione non possono permettersi di mancare. Lo confermano i dati della passata edizione: 2 piazze, 100 ospiti, un pubblico di oltre 30.000 persone, 260 giornalisti accreditati, oltre 300 pagine di rassegna stampa, dirette Sky e dirette streaming dell’evento.

Il Festival della Tv e dei Nuovi Media è ideato dall’Associazione Culturale FARE IDEE, da Federica Mariani e Simona Arpellino, ed è organizzato in collaborazione con Dogliani Eventi, associazione culturale che raccoglie le forze civili e imprenditoriali del territorio.

2 piazze, 60 incontri, 100 ospiti, live dentro e fuori le tensostrutture

Mantenendo intatta la filosofia organizzativa, che prevede l’assoluta gratuità per il pubblico della manifestazione e l’assenza di compensi per gli ospiti, il Festival della Tv e dei Nuovi Media si appresta ad essere un’edizione ancora più ricca e coinvolgente: quest’anno il Festival si arricchisce di appuntamenti serali e offerte formative per giornalisti e studenti.

Alcuni degli incontri in programma saranno infatti accreditati dall'Ordine dei Giornalisti.

Saranno anche presenti a Dogliani, e collaboreranno attivamente con il Festival, gli studenti del Master in Giornalismo “Giorgio Bocca” di Torino.

 

LA APP “FESTIVALTV”

Vodafone Italia, anche quest’anno main partner del Festival della TV e dei Nuovi Media, ha realizzato ed ampliato la APP gratuita FestivalTV per android e ios, che fornisce in tempo reale tutte le informazioni di servizio relative all’evento (orari, programma, ospiti, ecc.). Per coinvolgere la community degli appassionati e dei visitatori, sarà possibile condividere la propria esperienza inserendo immagini e video dei quattro giorni del Festival su Instagram: festivaldellatv2016. La sezione News consentirà di essere sempre aggiornati ricevendo informazioni in tempo reale dal Festival e visualizzando i testi dei tweet di #festivaldellatv in maniera rapida e semplice direttamente sul proprio smartphone o tablet.

FestivalQuiz è la parte più interattiva della app e consente ai visitatori di aggiudicarsi la prima fila dei principali incontri e vivere il backstage del Festival di Dogliani semplicemente rispondendo il più velocemente possibile alle domande del quiz.

A partire dal 26 aprile fino al 1 maggio sarà possibile rispondere a una serie di domande e aggiudicarsi il back stage dell’appuntamento con Federico Buffa, con Linus e con Ficarra e Picone.

Durante i giorni del Festival invece sarà possibile inviare la propria foto, con un tema specifico, che verrà comunicato di giorno in giorno: la migliore potrà diventare la copertina della pagina Facebook del Festival.

La app è scaricabile gratuitamente con QR Code o attraverso market Android e iOS, oppure può essere richiesta inviando un SMS con scritto <APP> al numero +39 3404399444.

Commenta con il tuo account Facebook!