Tu sei qui

Delegazione di lavoratori Embraco ha incontrato Papa Francesco

-

Una delegazione di lavoratori della Embraco hanno incontrato stamane Papa Francesco in Vaticano. “Dovete lottare e continuare ad avere fede anche nella lotta. Io prego per voi” ha detto il Pontefice alla rappresentanza dei dipendenti dello stabilimento di Riva di Chieri.

Nel corso colloquio, durato alcuni minuti, i lavoratori hanno ricordato al Papa che sua nonna era originaria di Portacomaro nell’astigiano, paese che dista solo pochi chilometri dalla fabbrica torinese.

In contemporanea, alcune centinaia di lavoratori dell'Embraco hanno manifestato davanti alla Prefettura di Torino, in piazza Castello, dove alle 16,30 il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ha incontrato azienda e sindacati.

Il ministro è arrivato all'incontro accompagnato dal presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino e dall'assessore Gianna Pentenero.

L'Embraco, gruppo Whirlpool, vuole chiudere la fabbrica di Riva di Chieri licenziando 500 dipendenti. In piazza c'erano anche i lavoratori della Carlson Wagonlit che ha annunciato la chiusura della sede torinese e la delocalizzazione dell'attività in Polonia con 50 licenziamenti.

I lavoratori, al presidio con striscioni e bandiere, hanno fischiato e gridato slogan in difesa del lavoro.

   

Commenta con il tuo account Facebook!