Tu sei qui

Cuneo, l'educazione finanziaria di Ghisolfi riconosciuto quale "banchiere dei consumatori"

-

La provincia Granda si è riunita, con una straordinaria prova di amicizia e affetto, intorno al "Banchiere amico dei Consumatori". Il Presidente della Cassa di risparmio di Fossano Beppe Ghisolfi, insignito ieri nel Salone d'Onore del Comune di Cuneo, gremito oltre l'inverosimile, ha contraccambiato l'adesione del pubblico con un intervento di commossa gratitudine e di evidenziazione di quanto realizzato nel corso di questi vent'anni al servizio dell'educazione finanziaria e della sensibilizzazione dei Risparmiatori-Consumatori. Con lui l'avvocato Alessio Ghisolfi, referente del comitato che lo ha premiato, l'assessore comunale cuneese Domenico Giraudo in rappresentanza del sindaco, Federico Borgna, il primo cittadino di Magliano Alpi, Marco Bailo, la capogruppo della Lega in Regione, Gianna Gancia e la collega in Comune a Fossano, Anna Mantini.

Fra i saluti di prestigio, quelli venuti dall'Ambasciatore Nunzio Alfredo D'Angieri, influente Diplomatico apprezzato in tutto il Mondo, oltre alla solenne presenza di una delegazione delle Guardie del Pantheon coordinate da Giovanni Seia. Altrettanto calorosa la vera e propria benedizione augurale venuta dal Vescovo Monsignor Piero Delbosco, così come le felicitazioni espresse dal Vice Presidente del Senato, Roberto Calderoli appositamente accorso da Roma dove è in corso il dibattito sulla legge finanziaria.

Il presidente della commissione Finanze sempre del Senato, Mauro Maria Marino, ha invece affidato i propri accorati saluti a un messaggio. Innumerevoli le autorità presenti, dal presidente della fondazione Crf Gianfranco Mondino al suo predecessore Antonio Miglio, dal sindaco di Fossano, Davide Sordella alla vicepresidente della Banca, Graziella Bramardo, dall'onorevole Giovanna Tealdi al delegato provinciale delle onorificenze cavalleresche Clemente Malvino (Artigiani Fossano) al banchiere avvocato Alberto Rizzo, a dirigenti di categoria come Aurelia Dellatorre (Confcommercio), Danilo  Rinaudo (Consorzio turistico Conitours) e Giuseppe Rossetto (Confapi) e moltissimi altri ancora.

La cerimonia si è conclusa con un brindisi offerto dallo stesso premiato ad auspicio di un 2018 nel segno del potenziamento delle iniziative di sensibilizzazione e promozione economica e finanziaria.

Commenta con il tuo account Facebook!