Economia & Lavoro

Chieri, il nuovo presidente Uecoop Piemonte, è Matteo Castella presidente della Cooperativa Patchanka

Scritto da La redazione Giovedì, 11 Gen 2018 - 0 Commenti

La cooperativa chierese di Castella è nata nel 2012 con l’obiettivo di consentire ai giovani del territorio di realizzarsi all’interno del mondo del lavoro, ai soggetti in difficoltà di trovare una strada occupazionale, al territorio e alla città di usufruire di una giovane impresa votata al rilancio

Matteo Castella è il nuovo presidente di Uecoop Piemonte, eletto durante i lavori che si sono svolti a Torino alla presenza del coordinatore organizzativo nazionale Vincenzo Sette e durante i quali sono stati anche nominati gli 8 delegati per l’assemblea nazionale, in programma a Roma nel prossimo febbraio per l’elezione dei nuovi organi.

Castella, che succede a Daniela Pallisco, è presidente della cooperativa sociale Patchanka di Chieri (Torino), nata nel 2012 con l’obiettivo di consentire ai giovani del territorio di realizzarsi all’interno del mondo del lavoro, ai soggetti in difficoltà di trovare una strada occupazionale, al territorio e alla città di usufruire di una giovane impresa votata al rilancio economico in un momento di crisi.

“L’intento del mio operato sarà quello di mettere al centro le persone e i territori ha affermato Matteo Castella nel suo discorso - al fine di sostenere i valori ed i principi del modello cooperativo che si fondano sulla solidarietà, sulla sostenibilità e sulla sussidiarietà per essere uno strumento efficace al servizio degli associati”.

Alla base dei principi ispiratori di UeCoop - ha spiegato Vincenzo Sette, coordinatore organizzativo nazionale - vi è un nuovo paradigma di sviluppo sostenibile; una rappresentanza capace di rivolgersi alla gente, alle comunità, di leggere il territorio e di aprirsi al mondo”.

Vittorio Marabotto, coordinatore regionale, ha concluso: “In Piemonte contiamo 45 mila soci e oltre 350 cooperative che hanno sposato in pieno il codice etico di UeCoop e che hanno la volontà di operare per raggiungere gli obiettivi economici, ma anche di realizzare gli ideali di lavoro in un ambiente di piena lealtà ed onestà. Continuiamo, quindi, ad operare per crescere ed allargare il sistema cooperativo piemontese e per mettere in campo azioni idonee a supportare i nostri soci”.


  • Adsense slot ID 9166920842">