Territorio & Eventi

Inaugurato a Celle Enomondo un "piccolo polo della salute"

Scritto da La redazione Lunedì, 15 Apr 2019 - 0 Commenti

Da ieri un nuovo ambulatorio medico, più ampio, nuova sala d'aspetto e nuovo dispensario farmaceutico.

Migliora la qualità della vita dei 400 residenti di Celle Enomondo (AT) dopo l'inaugurazione del Nuovo Studio Medico e Dispensario Farmaceutico avvenuta ieri alla presenza di tutti i cellesi, di associazioni e autorità ospiti: la vice-presidente del Consiglio Regionale del piemonte Angela Motta, il Vice Presidente della Provincia di Asti e Sindaco di Valfenera Paolo Lanfranco, il presidente dell'unione collinare terre vini e tartufi e sindaco di San Damiano d'Asti  Mauro caliendo, il Sindaco di Revigliasco Giuseppe Contorno, il direttore Amministrativo dell'asl di Asti Gianfranco Masoero, il direttore area territoriale dell'asl di Asti Mauro Merlino e il dott. Piercarlo Zandrino.

L'intervento del Sindaco Andrea Bovero: "Siamo in primavera il tempo è ancora un pò matto. A mio avviso questa è una stagione meravigliosa perché caratterizzata dalla rinascita del ciclo della natura, dalla fioritura... e tutto le nostre meravigliose colline che ci circondano diventano più colorate, produttive e belle. E con questa metafora... noi qui nella nostra piccola comunità di poco più di 400 abitanti abbiamo cercato da sempre di mettere in pratica questa filosofia, questa mission... di cosa accade nella natura in primavera.... noi siamo qui perché uno dei nostri sforzi principali è stato quello far "rifiiorire" il nostro Centro storico per garantire ciò che la nostra gente si merita. Migliori servizi e valorizzazione contestuale del valore e del prestigio di tutto il Paese"...

"Due sono le Grandi Opere pubbliche in atto. Per un valore complessivo di circa 800 mila euro! La prima opera interessa la riqualificazione completa della nostra piazza, l'unica che abbiamo, con i lavori che sono iniziati qualche mese fa ed andranno avanti nel tempo per garantire finalmente una piazza come noi tutti ci meritiamo e con in più installazione di Atm bancomat e postamat, casetta dell'acqua e altro ancora.

La seconda opera: - legata allo sblocca Italia, quest'altra parte di centro storico con anche qui l'obiettivo di migliorare la situazione in termini di servizi resi, sia alla nostra Comunità, che di chi ne usufruisce che anche ai professionisti ed alle imprese che operano sul territorio!  

In quest'ottica abbiamo voluto creare e raggruppare per argomento l'area della Salute di Celle, con creazione di piccolo polo della salute con nuovo ambulatorio medico, più ampio, nuova sala d'aspetto e nuovo dispensario farmaceutico.

Il tutto più  funzionale e vicino anche alla stessa casa di riposo e con l'obiettivo di potenziare ulteriormente con ulteriori servizi sanitari resi alla collettività.

Alcuni flash di lavori eseguiti: abbattimento barriere architettoniche, nuovi impianti elettrici, idraulici e di riscaldamento con sistema pompa di calore e aria condizionata d'estate, nuova pavimentazione, nuovi infissi e serramenti, tetto riqualificato. Nuovo Wifi dedicato sempre attivo".

Oltre a voler confermare l'attività di medicina di base, la Dirigenza dell'Asl ha manifestato la volontà di garantire ai cittadini di Celle, nel breve termine, un servizio complementare di ginnastica dolce ed infermieristico.