Territorio & Eventi

Il Teatro di Figura a La Morra e Alba

Scritto da La redazione Giovedì, 12 Lug 2018 - 0 Commenti

Dopo le bellissime anteprime e la partenza del primo weekend della 24esima edizione del Festival, Burattinarte torna a La Morra il 13 luglio e prosegue la collaborazione con TANA(ro) LIBERA TUTTI il 14 luglio ad Alba, presso il parco Tanaro.

Dopo le bellissime anteprime e la partenza del primo weekend della 24esima edizione del Festival, Burattinarte torna a La Morra il 13 luglio e prosegue la collaborazione con TANA(ro) LIBERA TUTTI il 14 luglio ad Alba, presso il parco Tanaro.

Il programma del 13 Luglio a La Morra

Alle ore 21.30, in Piazza del Municipio (in caso di pioggia Salone Polifunzionale), andrà in scena La bella Fiordaliso e la strega Tirovina di Alberto De Bastiani (Vittorio Veneto), spettacolo nato dalla collaborazione con il poeta Giovanni Trimeri, nel ricordo e nell’insegnamento delle più belle fiabe dei fratelli Grimm. La storia si snoda tra colpi di scena e gag della ricca tradizione del teatro di burattini: una storia con i vestiti della tradizione, ma il ritmo e le complessità della vita di oggi, in cui perfino i briganti hanno aggiornato le loro richieste di riscatto aggiungendo, al “solito” malloppo in oro, anche dei particolari beni di consumo. Grazie anche ai bellissimi e caratteristici burattini e oggetti scenici di James Davies e agli effetti sonori di Silvia De Bastiani, Alberto De Bastiani ibrida la tradizione con un racconto che parla proprio d’innovazione, di tecnologie in continua evoluzione, di prodotti genuini, biologici, certificati... altro che mela avvelenata!
Alle 21.00 e alle 22.30, appena prima e appena dopo lo spettacolo, con il coordinamento della professoressa Giusi Sereno, le studentesse della III e IV A del Liceo Artistico Pinot Gallizio di Alba guideranno il pubblico nei percorsi di Arte inaspettata, visite guidate oltre la baracca dei burattini, per far conoscere le opere d'arte di La Morra, un'opportunità per scoprire inaspettati tesori del territorio, mezz’ora prima o dopo gli spettacoli.

Il programma del 14 Luglio ad Alba – Parco Tanaro

In caso di pioggia munirsi d’ombrello.
Per merenda l’Associazione LaCasaRotta (Alba /Cherasco) cucinerà le Frittelle FavolOse: la Bouvette di Burattinarte sarà composta da crepes dolci e salate accompagnate da una fiaba o una filastrocca.

L’Associazione Magog proporrà alle ore 17.45 le Parole Volanti: gli attori, in un breve atto unico, declameranno Filastrocca con filo, versi e parole, letti, cuciti e aggrovigliati sul pubblico. La performance ideate insieme a Consuelo Conterno, prende spunto dall'opera e dalle parole di Maria Lai: la parola come gioco, crea tessiture di percorsi fantastici, come ripeteva l’artista “il gioco è l'arte dei bambini e l'arte è il gioco degli adulti”.

Alle ore 18.00 andranno in scena i burattini a guanto di Alberto De Bastiani con i suoi burattini ne Il segreto di Arlecchino e Pulcinella. Come nel teatro di Mangiafuoco, avremo sulla scena Arlecchino e Pulcinella, le due simpatiche maschere che divertono grandi e piccini. Sempre pronte alla battuta e allo scherzo, porteranno gioia e allegria perché possiedono un segreto per arrivare al cuore della gente. Ma non a tutti questo piace... Uno spettacolo che contamina la tradizione veneta con quella napoletana utilizzando le maschere tradizionali delle due regioni, caratterizzato da un crescendo di ritmo, arguzia ed energia.
Alberto De Bastiani, attore e burattinaio, inizia la sua attività nel 1982. Vanta importanti collaborazioni con maestri burattinai fra i quali Pierpaolo Di Giusto con cui inventa il Circo Tre Dita, che farà registrare la sua presenza ai più importanti festival italiani e stranieri, ottenendo, tra gli altri, il premio per il miglior spettacolo al Festival Internazionale del Teatro per ragazzi di Sant’Elpidio (AP). Con lo spettacolo “La storia di Pinocchio” e “Storie di Lupi” unisce le tecniche del Teatro di Figura a una ricerca attoriale basata sulla narrazione. Ha portato i suoi spettacoli in Spagna, Portogallo, Austria, Slovenia, Belgio, Olanda, Germania, Pakistan, Messico, Ecuador ed Eritrea. Nel 2006 e 2008 si è aggiudicato il Premio nazionale Silvano d’Orba ai bravi burattinai d'Italia.

Gli spettacoli sono adatti a tutto il pubblico e sono a INGRESSO LIBERO

Chi è Burattiarte L’Associazione Culturale Burattinarte nasce nel 1999 e organizza il Festival Internazionale di Teatro di Figura Burattinarte Summertime dal 1994 (prima edizione in Alba). Nel 2000 nasce la Rassegna invernale di Burattinarte, la cui prima edizione è stata effettuata a Corneliano (CN). L’Associazione organizza anche diversi laboratori teatrali nelle scuole e corsi di formazione teatrale per educatori, operatori culturali, attori. Il Festival Burattinarte si è sviluppato fin dalle prime edizioni nei Comuni del territorio compreso tra Monferrato, Langhe e Roero coinvolgendo in questi anni 35 comuni. Un’occasione di decentramento delle attività culturali sul territorio per coinvolgere anche piccole comunità, in iniziative che favoriscano il coinvolgimento di fasce di utenza non abituali ad eventi culturali. La collocazione degli spettacoli all’aperto, nelle piazze, favorisce infatti l’accesso all’evento senza filtri, barriere. Così grazie all’attivissima rete di collaborazioni con le associazioni del territorio per la diffusione e la promozione della manifestazione e alla dislocazione degli appuntamenti in zone periferiche e nei piccoli centri, Burattinarte raggiunge nuove fasce di pubblico, spesso non abituali frequentatori dei teatri.

FESTIVAL
venerdì 20 luglio S.VITTORIA D'ALBA anfiteatro Confraternita S.Francesco
ore 21,30 Il Laborincolo (Perugia) Somari
in caso di pioggia Confraternita S.Francesco
L’arte inaspettata Visite guidate oltre la baracca dei burattini - ore 21,00 e 22,30
sabato 21 luglio ALBA Arena estiva del Teatro Sociale
da 21,00 a 21,30 da piazza Duomo all'Arena Estiva
Laboratorio SummerArt Lantern parade
ore 21,15 Magog (Alba) Le parole per farlo
ore 21,30 Il Laborincolo (Perugia) Il miracolo della mula
in caso di pioggia munirsi di ombrello
per cena Frittelle FavolOse preparate da LaCasaRotta L’arte inaspettata Visite guidate oltre la baracca dei burattini - ore 21,00 e 22,30 Parole Cucite. Omaggio a Maria Lai mostra di poesia visiva
sabato 28 luglio ALBA piazza Duomo
ore 21,15 Magog (Alba) Ombrellone da viaggio / Attaccando bottone
ore 21,30 Zanubrio Marionette (Sondrio) Il pappagallo della contessa
ovvero Sganapino sensale d’amore
in caso di pioggia portici di piazza Duomo
per cena Frittelle FavolOse preparate da LaCasaRotta L’arte inaspettata Visite guidate oltre la baracca dei burattini - ore 21,00 e 22,30 Parole Cucite. Omaggio a Maria Lai mostra di poesia visiva
domenica 29 luglio MOMBARCARO Tensostruttura Località Battuti
ore 17,00 Zanubrio Marionette (Sondrio) Gli strani casi dell’ispettor Balanzone
ovvero Indovina chi c'è per cena
in caso di pioggia Tensostruttura Località Battuti

Tutti gli spettacoli sono a INGRESSO LIBERO

Associazione Culturale Burattinarte - c.so Enotria 21/1 - 12051 ALBA (CN) 338 7154844 - 0173 509345 www.burattinarte.it


  • Adsense slot ID 9166920842">