Cronaca

Il delitto Ceste domani in Cassazione

Scritto da La redazione Mercoledì, 16 Mag 2018 - 0 Commenti

Sarà un processo tecnico: i giudici di Roma dovranno decidere se l'impianto accusatorio di Laura Deodato P.M. del tribunale di Asti è valido o meno.

Domani, i giudici della Cassazione dovranno decidere le sorti di Michele Buoninconti 47 anni ex vigile del fuoco condannato a 30 anni di reclusione per avere ucciso la moglie Elena Ceste di 45 anni.

Il delitto nel gennaio del 2014 a Costigliole d'Asti in frazione Motta.  

Sarà un processo tecnico: i giudici di Roma dovranno decidere se l'impianto accusatorio di Laura Deodato P.M. del tribunale di Asti è valido o meno.

L'imputato è difeso dagli avvocati Scolari e Marazzita.

Luigi Garrone

Foto tratta da urbanpost.it


  • Adsense slot ID 9166920842">