Territorio & Eventi

I Paesaggi Vitivinicoli Unesco lanciano una ricerca: Memorie e tradizioni del vigneto

Scritto da La redazione Martedì, 12 Giu 2018 - 0 Commenti

Ricerca e individuazione sul territorio dei Beni DEA da tutelare.

Riceviamo e integralmente pubblichiamo

L'Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato in questa prima fase del progetto sta promuovendo una ricerca sul territorio UNESCO con l'obiettivo di individuare materiale che documenti la "cultura del vino".

Sei in possesso di materiale che documenti la “cultura del vino” del territorio UNESCO? Inviaci una e-mail a info@paesaggivitivinicoli.it con una breve descrizione del materiale in tuo possesso (oggetto, anno, tipo di supporto, luogo di conservazione, ecc.) e copia del documento.

Il materiale pervenuto verrà raccolto, catalogato e archiviato dalla nostra associazione per diventare patrimonio comune disponibile a tutti.

Il patrimonio culturale non è solo monumenti e collezioni di oggetti ma anche tutte le tradizioni vive trasmesse dai nostri antenati.
Per questo motivo si rende necessaria un’azione coordinata di tutela, valorizzazione, comunicazione e gestione dei patrimoni del sito UNESCO “I Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato”.

Il valore del sito UNESCO dei Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte è riconosciuto nella “cultura del vino”, ovvero nella secolare tradizione che ne ha modellato le colline grazie all’opera congiunta dell’uomo e della natura.


La “cultura del vino” trova espressione soprattutto nei saperi tradizionali, nelle pratiche agricole e nelle conoscenze che da secoli vengono tramandate da generazione in generazione ed è proprio in questi aspetti immateriali che si può garantire la tutela dell’autenticità del sito.

L’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato con il progetto “Memorie e tradizioni del vigneto” (sostenuto dal MIBACT) esorta la ricerca e l’individuazione sul territorio dei beni da tutelare e si propone di elaborare un archivio multimediale delle tradizioni e delle pratiche vitivinicole nel sito UNESCO a custodia della loro memoria.

Attraverso il coinvolgimento e la partecipazione attiva della comunità (che ancora oggi detiene e tramanda questi saperi) si attiveranno processi di riaffermazione identitaria stimolati proprio dalla ricerca e individuazione sul territorio dei beni DEA da tutelare.

QUANDO
Entro Settembre 2018

L'UFFICIO STAMPA
info@paesaggivitivinicoli.it

  • Adsense slot ID 9166920842">