Territorio & Eventi

I Consorzi di tutela dei formaggi Bra Dop e Raschera Dop a Cannes, con l’Apro di Alba, al seminario tecnico di “Impact”

Scritto da La redazione Sabato, 30 Giu 2018 - 0 Commenti

Il progetto prevede un percorso transfrontaliero e la valorizzazione della cucina locale.

I Consorzi di tutela dei formaggi Bra Dop e Raschera Dop, rappresentati dal vicepresidente Mario Cappa e da Annamaria Sepertino, hanno partecipato ieri – venerdì 29 giugno, ndr – a Cannes, alla giornata di presentazione del progetto “Impact – Immersione nel patrimonio culinario transfrontaliero”.

L’iniziativa prevede lo sviluppo di un percorso di formazione transfrontaliero nel settore turistico-alberghiero che coinvolge gli allievi di Alba Accademia Alberghiera di Apro Formazione e gli apprendisti della Faculté des Métiers École Hôtelière della città della Costa Azzurra.

Durante la giornata si è parlato delle caratteristiche dei formaggi Bra Dop, Raschera Dop e del prosciutto crudo di Cuneo e della loro zona di produzione.

“Siamo felici di far parte di un progetto che punta ad agevolare la collaborazione tra la scuola e i produttori del territorio – commenta Franco Biraghi, presidente dei Consorzi di tutela dei formaggi Bra Dop e Raschera Dop -, per valorizzare le caratteristiche delle eccellenze locali e le loro peculiarità. Ancora una volta partecipiamo a iniziative che mirano a formare i ristoratori di domani, a far conoscere i prodotti locali e il loro impiego in cucina, nella convinzione di poter contribuire così allo sviluppo di un intero territorio”.

Durante la giornata di presentazione del progetto nella città francese, si è parlato anche di enogastronomia come elemento di sviluppo locale, di come lavorare con i prodotti locali e delle loro caratteristiche.

Il progetto “Impact” è finanziato dal programma Alcotra.

  • Adsense slot ID 9166920842">