Territorio & Eventi

Festa alla Casa di Riposo “Città di Canelli” per i 100 anni di nonna Giovanna Milani

Scritto da La redazione Domenica, 26 Mag 2019 - 0 Commenti

Giovanna, dal carattere mite e dolce, ha avuto 5 figli dal marito, ormai deceduto, e con lui si è dedicata al lavoro in campagna e alla famiglia. Ha la passione del cucito e del ricamo, arte imparata in gioventù.

Nata il 20 maggio 1919 a Frasinelle Polesine, Giovanna Milani ha raggiunto l’ambito traguardo dei 100 anni.

Ospite della Casa di Riposo “Città di Canelli” è stata festeggiata nel giorno del compleanno dai famigliari, parenti e dalla direzione della struttura.  

A portare gli auguri istituzionali alla neocentenaria sono intervenuti il presidente della Provincia Marco Gabusi, anche sindaco di Canelli, e il vice sindaco di Canelli Paolo Gandolfo, con la consegna della pergamena di “Patriarca dell’Astigiano” unitamente all’omaggio di alcune pubblicazioni della Provincia e dell’Amaro del Centenario, della ditta Punto Bere di Canelli, partner nell’iniziativa.

Giovanna, dal carattere mite e dolce, ha avuto 5 figli dal marito, ormai deceduto, e con lui si è dedicata al lavoro in campagna e alla famiglia. Ha la passione del cucito e del ricamo, arte imparata in gioventù.