Cronaca

Fermato e arrestato sorvegliato speciale braidese in giro con un amico

Scritto da La redazione Giovedì, 12 Apr 2018 - 0 Commenti

Cittadino italiano non rispettava le prescrizioni della sorveglianza speciale. Arrestato dai Carabinieri di Bra (CN).

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Bra hanno tratto in arresto in flagranza di reato S.T., cittadino italiano residente nel braidese.

L’uomo, pregiudicato e nullafacente, già noto alle Forze dell’Ordine a causa della accertata pericolosità sociale, era stato sottoposto alla misura della “Sorveglianza Speciale”, con l’obbligo di non uscire da casa tra le 22.00 e le 07.00.

Nonostante ciò, nel corso di un controllo effettuato alle ore 23.00, era stato sorpreso mentre rincasava a bordo di un autoveicolo in compagnia di un altro individuo, un trentenne italiano anch’egli residente in zona.

I due venivano sottoposti a perquisizione dai militari e uno di loro veniva trovato in possesso di 13,5 gr. di marijuana, suddivisi in nove dosi. Lo stupefacente veniva quindi sottoposto a sequestro.

L’accompagnatore veniva denunciato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio mentre il sorvegliato speciale veniva tratto in arresto per violazione degli obblighi inerenti la misura di prevenzione personale. Sarà giudicato presso il Tribunale di Asti.

 


  • Adsense slot ID 9166920842">