Territorio & Eventi

Erbe, spezie e fiori in città, a Savigliano è QuintEssenza

Scritto da La redazione Mercoledì, 16 Mag 2018 - 0 Commenti

Domenica 20 maggio profumi, aromi, essenze, spezie, sapori invadono il centro storico per la XXI edizione dedicata al rapporto tra natura e alimentazione

Per il ventunesimo anno, QuintEssenza torna a invadere il centro storico di Savigliano con colori, profumi e sapori. La manifestazione è ideata e organizzata dall’Ente Manifestazioni di Savigliano: un inno ai saperi della tradizione erboristica, alle spezie e ai profumi del territorio tra presente e passato.

QuintEssenza è erbe, spezie e fiori che possiedono applicazioni in infiniti settori, con espositori specializzati e di livello, suddivisi in aree tematiche, che saranno per un giorno in città con i loro prodotti rigorosamente naturali, ecosostenibili e di qualità. Benessere, cosmesi naturale, aromaterapia, infusi, tisane e distillati. E poi ancora: florovivaismo ed editoria specializzata.

Al centro della XXI edizione una grande riflessione sul rapporto tra natura e alimentazione: si parlerà dei benefici che erbe e spezie possono dare al corpo umano, se combinati ad una sana alimentazione e quando utilizzati in campo medico, nel ricco programma di incontri organizzato prima e durante la giornata di domenica.

In particolare, l’Ente Manifestazioni di Savigliano ha organizzato per sabato 19 maggio un incontro (a ingresso gratuito) dedicato proprio a questi temi: in occasione della conferenza "SPICE UP YOUR HEALTH: metti un po' di pepe alla tua salute! I benefici delle spezie e loro utilizzo pratico" ci sarà occasione di ripercorrere la storia delle spezie e approfondire le straordinarie potenzialità che queste hanno per la nostra alimentazione e per la nostra salute.

Si parlerà di natura anche al Museo Civico di Savigliano, con un incontro in programma venerdì 18 maggio dedicato al valore degli alberi e dei pericoli che li minacciano; e di nuovo domenica 20 maggio in occasione dell’approfondimento “La natura che cura: viaggio tra le piante curative usate un tempo nelle spezierie ospedaliere.”

Come ogni anno, poi, il Múses propone laboratori dedicati ai fiori ed ai profumi, con una particolare attenzione alla cucina.
Infine, lunedì 21 maggio, sarà l’Università degli Studi di Torino ad organizzare una tavola rotonda animata da specialisti dal titolo: “Qualità e Botanicals: aspetti emergenti e criticità.”

LE VIE DELLA CITTA’ CAMBIANO NOME PER UN GIORNO

La mostra mercato di QuintEssenza si snoderà nelle vie di Savigliano. Il percorso inizia in Piazza Santarosa, che diventa così la “piazza delle erbe”, un mercato a cielo aperto dove scoprire qualità e virtù delle erbe officinali e delle essenze.

Vi si potranno trovare prodotti erboristici classici, come la menta piperita di Pancalieri a km 0 o gli estratti di piante officinali; ma anche l’Ippocrasso (vino speziato genovese), sciroppi essenziali e liquori artigianali e grappe a base di erbe o di liquirizia biologica. Non mancheranno incensi naturali, prodotti ayurvedici e cosmetici ecosostenibili: da saponi e creme naturali con estratti di piante di alta montagna a integratori alimentari, dagli oli essenziali di lavanda agli aromi naturali per l'ambiente e la persona. Protagonisti saranno come sempre piante, spezie e infusi, affiancati da aromi e prodotti tipici a km 0.

L’offerta di Street Food da sempre presente si arricchisce con il panino Canipulo uno storico panino del Seicento citato nei documenti dell’Archivio di Savigliano. Oltre alla tradizionale farinata cotta a legna, e alle frittelle di mele dolci accompagnate da birra artigianale e gazzosa.
Piazza Cesare Battisti, poi, ospiterà il “giardino a cielo aperto”, con fiori primaverili, gerani, surfinie, aromatiche, perenni fiorite, servizi per il verde arboreo ornamentale,
piante da ornamento e da giardino.

Manufatti artigianali e hobbystica saranno invece i protagonisti delle “Officine creative”, in via Tapparelli, e delle “vie degli hobbysti”, in via Alfieri, via Torino, corso Roma, molo di piazza del Popolo e via Sant'Andrea.

Via Tapparelli e via Alfieri saranno dedicate alle creazioni artistiche in vetro di Murano e filati pregiati artigianali, ma anche bijoux e manifattura in ceramica.

Corso Roma ospiterà legni e cortecce, accessori artigianali di riciclo, ma anche strumenti musicali in ceramica, complementi d'arredo e candele e profumi per ambienti. Bigiotteria, cinture, borse ed accessori moda in pelle, saranno i protagonisti di via Torino; mentre in via Sant’Andrea i visitatori potranno trovare manufatti artigianali ma anche incensi naturali e cosmetici a base di alghe della Bretagna.

Piazza Molineri ospiterà “l’Isola del verde e dei profumi”: un angolo dedicato agli appassionati di fiori e giardino; mentre presso il Chiostro di San Pietro troverà spazio il “mercatino delle eccellenze”, dedicato ai produttori locali e alle eccellenze del territorio e organizzato in collaborazione con le aziende Terramica e Campagna Amica Cuneo.

E ancora, in occasione di QuintEssenza Piazza Turletti ospiterà gli stand di diverse Associazioni e Onlus che venderanno, a scopo benefico, manufatti, prodotti e piantine.

1. ASPETTANDO QUINTESSENZA

 Venerdì 18 maggio ore 20.45 - al Museo Civico di Savigliano
“Gli alberi: il nostro Patrimonio più umiliato. La situazione nel territorio saviglianese”: incontro a due voci con gli appassionati ed esperti Luigi Bertero e Tomaso Giraudo, su un tema di attualità collegato alle tematiche del paesaggio agrario, dell’inquinamento e della tutela. Ingresso gratuito.

 Sabato 19 maggio, ore 17.00 - presso il Salone d’Onore di Palazzo Taffini, per gentile concessione della Banca Crs di Savigliano
"SPICE UP YOUR HEALTH: metti un po' di pepe alla tua salute! I benefici delle spezie e loro utilizzo pratico": conferenza a cura del Dott. Bellingeri in collaborazione con l’associazione “Sana Forchetta” di Tortona.
Si parlerà di come, storicamente le spezie hanno plasmato eventi (commerci e guerre), in ogni epoca e oggi sono apprezzate per i loro benefici. Hanno capacità antiossidanti e effetti biologici su cambiamenti nei processi cellulari, quali metabolismo di farmaci, divisione cellulare, apoptosi, differenziamento e immunocompetenza; inibiscono il processo cancerogeno; riducono la formazione di radicali liberi; sopprimono la crescita microbica; regolano l'infiammazione e l’immunocompetenza. L’esame delle abitudini alimentari, in tutto il mondo, ha dimostrato che le popolazioni che consumano più spezie hanno una minore incidenza di cancro.

Alla conferenza seguirà un rinfresco a tema a cura del CnosFap di Savigliano e Múses, presso il Giardino dei Sensi. Ingresso libero fino ad esaurimento posti, si consiglia la prenotazione scrivendo alla mail: segreteria@entemanifestazioni.com

Sabato 19 maggio ore 16.30 -  in Piazza Turletti tornano gli appuntamenti di Rook & Food:
Conferenza “Guys&food” con interventi di giovani saviglianesi che hanno scelto di entrare nel mondo della cucina e dell’alimentazione.
Dalle 19:30 in Piazza del Popolo, Street Food con Savieat e birra artigianale con birrificio Kauss e birrificio Antagonisti e musica dal vivo con Byts, “the Sweet life Society” e a seguire live-set di Headkube.

2. QUINTESSENZA AL MÚSES
Il Múses anche quest’anno propone in occasione di QuintEssenza laboratori dedicati ai fiori ed ai profumi, con una particolare attenzione alla cucina
 Sabato 19 maggio - ore 16.00
Profumo di Rosa - Atelier del Profumiere
Questo mese è la rosa, la regina dei fiori, la protagonista del laboratorio di profumeria del Múses. La sua essenza, da sempre apprezzata nell’arte profumiera, è in grado di rendere unica ed elegante la vostra Eau de Toilette.
Durata: 1 ora e 30 minuti - Costo: € 25 a persona - Posti limitati. Prenotazione necessaria.

Domenica 20 maggio - ore 10.00 e ore 15.00 - SensorialArt
Due esclusive visite sensoriali: un esperto d’Arte Contemporanea accompagnerà il pubblico attraverso le sale del Múses per scoprire le nuove opere site specific realizzate dai sette artisti internazionali del progetto AMuSE: Artistic Multi Unique Sensorial Experience finanziato dal programma Europa Creativa.
Durante l’esperienza i partecipanti potranno mettere alla prova la loro creatività ispirandosi alle opere del percorso.
Durata 2 ore circa. MATTINO ore 10.00 per famiglie e bambini -  POMERIGGIO ore 15.00 per adulti. Ingresso Múses: euro7

Domenica 20 maggio - ore 12.00
Profumo nel piatto e fiori eduli
Vivere la cucina come un laboratorio di profumeria, giocando con le note aromatiche per creare accordi unici e sapori inaspettati. Questo l’obiettivo del laboratorio con creazione e degustazione di piatti profumati condotto da una Naturopata qualificata. Le portate, con vini in abbinamento, verranno realizzate direttamente in aula da uno Chef.
In collaborazione con il progetto Alcotra Antea. Durata: 2h - Costo: € 40 a persona - Posti limitati. Prenotazione necessaria.
Per Info e prenotazioni: Tel.  0172 375025 - info@musesaccademia.it

3. EVENTI SPECIALI -  VISITE GUIDATE ALLA CITTÀ
Per tutto il fine settimana, infine, l'ufficio turistico di Savigliano propone visite guidate alla città: sabato e domenica, alle 11 e alle 15, con partenza dall’Ufficio Turistico di via Sant'Andrea 53. Il costo dell'itinerario è di 7 euro, chi possiede la Savigliano Card potrà visitare i musei cittadini a partire da 10 euro. Per informazioni: 0172.370736 oppure, ufficioturistico@comune.savigliano.cn.it

QUINTESSENZA AL MUSEO CIVICO DI SAVIGLIANO: SI PARLA DI NATURA
Domenica 20 maggio il Museo Civico propone visite guidate ogni ora (nella fascia 10.00-13.00 / 14.00 -18.30) all’Antica Farmacia dell’Ospedale SS. Annunziata e laboratori creativi per bambini e adulti collegati al tema alberi ed erbe medicinali.
Alle 10.30: “La natura che cura: viaggio tra le piante curative usate un tempo nelle spezierie ospedaliere.” A cura del direttore del Museo Civico Rosalba Belmondo. Uno speciale approfondimento che sottolinea l’importanza dell’utilizzo delle spezie anche in ambito medico, nei tempi passati, così il Museo Civico A. Olmo propone attività e approfondimenti pensati e realizzati in esclusiva per la manifestazione.
Alle 15:30 “L’albero: esploriamo la sua natura con il corpo e la creatività”, un laboratorio artistico-teatrale a cura di Alessia e Barbara Bravo.
Inoltre, saranno visitabili un’Esposizione erbario del dr. forestale Marco Abrate; un’esposizione di fotografie sul paesaggio saviglianese realizzate dal Circolo Fotografico Imago; un’esposizione degli elaborati “Immagini dalla Campagna. Viaggio nell’ambiente contadino saviglianese” realizzati dalle classi I, II, III Media Marconi nel 1995 (sono passati 23 anni ed i ragazzini di allora, oggi quasi quarantenni, sono invitati a tornare a vedere i loro bellissimi lavori); una piccola esposizione di disegni ed illustrazioni, realizzate dall’illustratrice saviglianese Alessia Bravo, dedicati agli alberi. Sarà anche presente il vivaio forestale della Regione Piemonte “Gambarello” di Chiusa Pesio per presentare le sue attività.
Info: tel. 0172 712982; museocivico.gipsoteca@comune.savigliano.cn.it

Lunedì 21 maggio 2018, a partire dalle ore 9.30 e fino alle 12:30 - Qualità e Botanicals: aspetti emergenti e criticità
TAVOLA ROTONDA organizzata dall’ Università degli Studi di Torino - Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco - Corso di Laurea in Tecniche Erboristiche presso la Sede Universitaria ex-convento Santa Monica - Via Garibaldi 6 - AULA 121 Dopo il saluto delle Autorità dell’Università degli Studi di Torino e del Comune di Savigliano e il Conferimento Borse di Studio della Fondazione Cassa di Risparmio di Savigliano la Prof.ssa Maria Laura Colombo e la Dott.ssa Marinella Trovato modereranno:
Ore 10.00 - Dott.ssa Monica Capasso (Direttore Ufficio 6 - Igiene delle Tecnologie Alimentari - Ministero della Salute – Roma): Questione Contaminanti: criticità emergenti?
Ore 10.30 - Dott.ssa Emanuela Gregori (Ricercatore Reparto OGM e Xenobiotici - Dipartimento Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare - Istituto Superiore di Sanità di Roma): Questione micotossine: metodologie analitiche e criticità.
Ore 11.00 - Dott. Renato Iguera (Purchasing Manager di Indena Spa, Milano): Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA) come potenziali contaminanti delle piante medicinali: origine, rischio associato, mitigazione del rischio.
Ore 11.30 - Dott. Alessandro Alì (Business Development Manager Pharma/Health Care - E. Giotti spa, McCormick group, Firenze): Estratti di Riso rosso fermentato (Monascus purpureus Went): parametri di controllo della qualità e tecniche analitiche per la rilevazione di eventuali adulterazioni.
Ore 12.00 - Dott.ssa Giulia Nannoni (Responsabile CQ - Labiotre srl - Tavarnelle Val di Pesa, Firenze): Protocollo di analisi per il controllo della genuinità di estratti di importazione. Esempi e casistiche delle più comuni problematiche riscontrabili nei prodotti di mercato.

4. MOSTRE IN CITTA’ - Mostra Unitre
Confraternita di San Giovanni Agorà di Via Torino, da sabato 19 a martedì 22 maggio
Mostra dei lavori eseguiti nel corso dell’A.A. 2017/2018 dagli iscritti ai laboratori di creazione gioielli di perline, cuci e crea, disegno dal vero, fotografia, pittura botanica e faunistica, ricamo bandera, tecniche pittoriche e tessitura. L’UNItre ospita anche l’esposizione dei lavori realizzati dai ragazzi del Centro “La Rosa Blu”, in sinergia con Oasi Giovani e nell’ambito del progetto “Lavori in corso … invento la mia vita”, durante il laboratorio di restauro e di riciclo artistico di piccoli mobili e oggetti vintage denominato “Roclò”.
Ingresso libero. Orari: sabato e domenica ore 10.00 -12.00 / 15.00 -18.00 -  lunedì e martedì dalle 10.00 alle 12.00
Mostra Collettiva del Circolo Fotografico Imago Di Savigliano  
25° Mostra sociale presso la Chiesa dell’Assunta, Piazza San Pietro
Dal 19 al 21 maggio - Inaugurazione sabato 19 maggio alle ore 11.
Le opere presentate sono il frutto del lavoro dei tanti soci del Circolo che nel corso del 2017 hanno preso parte all’iniziativa ‘La Foto del Mese’, interpretando in modo originale e creativo i diversi temi via via proposti. Tra questi, cinque sono stati selezionati per realizzare il percorso espositivo della mostra: Tenerezze, Cogli l’Attimo, La Strada e la Piazza, From a Distance/Da una Certa Distanza, Dal Tramonto all’Alba.
I visitatori, oltre ad apprezzare le immagini esposte, potranno assistere ad interventi di lettura e musicali curati dall’Associazione Voci Erranti e dal Civico Istituto Musicale Fergusio.
L’ingresso è libero. Orari: sabato 19 e domenica 20 maggio dalle 10.00 alle 19.00 - lunedì 21 dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.
Mostra “Arte alla fermata del treno 2018”
Museo Ferroviario Piemontese – Via Coloira 7 - Dal 21 aprile al 20 maggio 2018
Collettiva di arte contemporanea organizzata in collaborazione con l’Associazione Itinerarte.
Orari: giovedì 15.00/18.30, sabato e domenica 10.00/12.30 e 15.00/18.30
Ingresso: attività compresa nel biglietto d’ingresso del museo.


  • Adsense slot ID 9166920842">