Sport

E' ufficiale: fra Juventus ed Allegri è separazione consensuale!

Scritto da Redazione Venerdì, 17 Mag 2019 - 0 Commenti

Le ragioni dell'addio al tecnico, che aveva ancora un anno di contratto, saranno illustrate domani dallo stesso Allegri e dal presidente Andrea Agnelli in una conferenza stampa congiunta.

E' divorzio tra la Juventus e Massimiliano Allegri. Dopo cinque anni, altrettanti scudetti e undici trofei in totale, l'allenatore toscano non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione.

Dopo una stagione nella quale , persa  la possibilità di proseguire nella Champions League, anche la Coppa Italia, altro obbiettivo stagionale , è sfumata, con l'ottavo scudetto vinto, Champions, gettata al vento, dopo l'1-1 di Amsterdam e il vantaggio iniziale di Cristiano Ronaldo. l'Acquisto di Cr7 serviva per alzare l'asticella, non solo dei risultati ma anche del gioco di Allegri.

Nella trattativa serrata di questi ultimi giorni, con le richieste del tecnico, fra rinnovo a cifre più alte e l'epurazione di alcuni big, hanno fatto però saltare il banco.

Finisce qui, quindi, il regno di un allenatore mai amato fino in fondo dalla tifoseria, ma uno dei più vincenti della storia juventina. Mancano due partite, contro l'Atalanta e poi con la Sampdoria, poi ognuno per la propria strada.

Lo ha reso noto il club bianconero. L'annuncio della separazione arriva dopo un lungo confronto, che sembrava destinato a proseguire anche oggi. A sorpresa, invece, l'addio al termine dell'allenamento dei bianconeri alla Continassa.

Le ragioni dell'addio al tecnico, che aveva ancora un anno di contratto, saranno illustrate domani dallo stesso Allegri e dal presidente Andrea Agnelli in una conferenza stampa congiunta.