Politica & Istituzioni

E' donna il nuovo Questore di Asti: Alessandra Faranda Cordella

Scritto da La redazione Mercoledì, 2 Mag 2018 - 0 Commenti

La prima giornata del questore Alessandra Faranda è iniziata con la deposizione di una corona al monumento ai caduti.

Questa mattina, il Prefetto di Asti, Paolo Formicola, ha incontrato in Prefettura il nuovo Questore di Asti, Alessandra Faranda Cordella, che avvicenda nell’incarico Filippo Claudio Di Francesco.

Cinquantaquattro anni, torinese di origine, la dr.ssa Faranda Cordella è stata promossa Dirigente Superiore lo scorso 5 aprile.

E’ la prima donna a ricoprire il delicato ruolo di vertice della Questura astigiana e vanta un curriculum professionale di notevole spessore, con incarichi espletati in diverse realtà territoriali, quali Aosta, dove è stata Dirigente della Divisione Anticrimine e della Squadra Mobile, Torino, dove ha diretto i Commissariati di Porta Palazzo e Rivoli, Bergamo, come Capo di Gabinetto della Questura, e, da ultimo, Alessandria e Campobasso, come Vicario del Questore.

L’incontro è stato l’occasione per un primo, reciproco scambio di vedute sulla situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica ad Asti e in provincia, oltre che sulla fondamentale funzione di coordinamento delle Forze di polizia territoriali.

Il Prefetto Formicola ha formulato un caloroso benvenuto in provincia alla dr.ssa Faranda Cordella, unitamente ai migliori auguri di buon lavoro per il nuovo prestigioso incarico, certo che la professionalità e la competenza del nuovo Questore assicureranno alla Polizia di Stato astigiana il raggiungimento di sempre più significativi risultati e al “sistema sicurezza”, nel suo complesso, livelli più elevati di coesione ed efficienza, a tutela della sicurezza dei cittadini e della ordinata convivenza civile.  

 

 


  • Adsense slot ID 9166920842">