Cultura & Spettacoli

Dogliani, dopo il Capodanno la Festa continua stasera con "Epicfania"

Scritto da La redazione Sabato, 5 Gen 2019 - 0 Commenti

Questa sera, sabato 5 gennaio ancora musica al Pala Duchessa Lia, festival musicale pensato per i giovani. andranno in scena tre artisti amati dal pubblico under 30: Alessio Testa, Roberto Molinaro e Rudeejay.

La lunga coda del Capodanno in Langa ci porta fino alla Befana, concludendo in musica, con uno spettacolo pensato per i giovani, il ricco programma di festeggiamenti coordinati da Sergio Taricco a Dogliani (Cuneo), in Langa. “Epicfania” è il titolo del festival musicale in programma al Pala Duchessa Lia (impianti sportivi di via Louis Chabat) in programma questa sera, sabato 5 gennaio.

In quello che è stato il teatro del Capodanno in Langa, con migliaia di persone radunate per dare il benvenuto al 2019, andranno in scena tre artisti amati dal pubblico under 30: Alessio Testa, Roberto Molinaro e Rudeejay.

Il torinese Testa è la voce ufficiale di Gabry Ponte. Il dj e producer Molinaro proporrà lo show “MolinHero”, in cui la sua musica viene modulata con immagini dal sapore epico, creando un filo conduttore con il mondo dei super eroi. Rudeejay è uno degli artisti più talentuosi emersi negli ultimi mesi nel panorama musicale dance ed elettronico.

Un trio che proporrà diversi generi musicali e farà ballare centinaia di giovani, in uno show che ha come sottotitolo, parafrasando Zucchero, “Oro, incenso e birra”. Non mancheranno infatti ottime birre, cocktail e servizio bar.

Intanto arrivano le prime reazioni entusiastiche al Capodanno in Langa numero 4. Quello di Dogliani si riconferma uno degli appuntamenti di punta del veglione di San Silvestro in provincia e i numeri dell’ultima edizione convalidano la fiducia del pubblico, proveniente anche dalla Liguria e dal Torinese.

Un parterre di artisti di primo livello ha coinvolto i partecipanti sui 4 palchi, tra sequenze musicali, giochi, gag e tanta allegria. Brindisi allo scoccare della mezzanotte con Duchessa Lia, quindi lo spettacolo pirotecnico sul fiume e una lunga notte disco accompagnata dalla Birra Kauss, new entry dei partner del Capodanno in Langa.

Sergio Taricco, ideatore e organizzatore dell’evento: "Ancora un ottimo risultato, positiva la sinergia tra tutti i collaboratori del nostro capodanno langarolo e la collaborazione con il territorio. Stiamo già pensando all’edizione 2020".