Territorio & Eventi Economia & Lavoro

Cuneo, alla Caserma Gonzaga la ricorrenza del 205° Annuale di Fondazione dell'Arma dei Carabinieri

Scritto da La redazione Mercoledì, 5 Giu 2019 - 0 Commenti

Oggi alle ore 18 la cerimonia vedrà lo schieramento di una rappresentanza dei Carabinieri delle 8 Compagnie e delle 75 Stazioni del Comando Provinciale di Cuneo.

Nel tardo pomeriggio di oggi mercoledì 5 giugno i Carabinieri del Comando Provinciale di Cuneo celebreranno la ricorrenza del 205° Annuale di Fondazione dell'Arma dei Carabinieri con una cerimonia militare che si terrà, a partire dalle ore 18:00 in corso Marcello Soleri 7, presso la Caserma “Gonzaga” sede del Comando Provinciale.

Sebbene il Corpo dei Carabinieri Reali venne istituito da Vittorio Emanuele I di Savoia il 13 luglio 1814, la festa dell’Arma viene celebrata il 5 giugno poiché proprio il giorno 5 giugno del 1920 la bandiera dell'Arma fu insignita della prima Medaglia d'Oro al Valor Militare, quale tributo per le gesta compiute da numerosi reparti nel corso della prima guerra mondiale.

La cerimonia vedrà lo schieramento di una rappresentanza dei Carabinieri delle 8 Compagnie e delle 75 Stazioni del Comando Provinciale di Cuneo.

Nel dettaglio sarà schierata al cospetto delle massime autorità civili, militari e religiose della provincia, una Compagnia di formazione composta da un plotone formato da una rappresentanza dei Comandanti di Stazione della provincia, un plotone di Carabinieri in Grande Uniforme Speciale, un plotone formato da militari delle specialità, Carabinieri Forestali, Carabinieri di quartiere, unità di Aliquote Radiomobili e Carabinieri rocciatori.

Al fianco dei reparti in armi, saranno anche presenti i labari dell’istituto Nastro Azzurro, delle Associazioni Nazionali Carabinieri e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma della provincia.

A fare gli onori di casa insieme a tutti i suoi Carabinieri, sarà il Col. Rocco Italiano, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Cuneo, il quale interverrà con un’allocuzione sui progetti e le finalità dell’azione dell’Arma cuneese.

Nel corso della manifestazione verranno infine consegnati alcuni riconoscimenti conferiti ai Carabinieri del Comando Provinciale di Cuneo, distintisi in particolari operazioni di servizio.
 

Elenco dei militari premiati del Comando Provinciale di Cuneo

ENCOMIO SEMPLICE del Comando Interregionale CC “Podgora”, concesso al Mar. Ord. Antonio CATAGNOTI effettivo alla Stazione di Paesana.

“Addetto a Norm di Compagnia distaccata, evidenziando elevata professionalità, non comune senso del dovere e spiccato intuito investigativo, forniva determinante contributo a complessa attività d’indagine che consentiva di disarticolare una associazione per delinquere responsabile di rilevanti attività di traffico di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di armi ed esplosivi, nonché della commissione di gravi delitti contro la persona e il patrimonio. L’operazione si concludeva con l’arresto di 4 malviventi, contigui ad organizzazioni criminali di stampo mafioso nazionali e straniere, il fermo di indiziato di delitto di ulteriori 15 correi, nonché con il sequestro di circa 16 kg. di cocaina, 11 kg. di eroina, 1 kg di dinamite oltre a numerose armi anche da guerra e munizionamento vario, riscuotendo il plauso delle autorità e contribuendo ad esaltare il prestigio dell’Istituzione”.

Province di Cagliari e Nuoro, settembre 2017 – gennaio 2019.

ENCOMIO SEMPLICE del Comando Legione Carabinieri “Piemonte e Valle d’Aosta”, concesso al:

Cap. Giacomo CONTE;

Mar. Magg. Mauro ORSOLA;

Mar. Ca. Luca CERRATO;

Mar. Ca. Gerardo DEIDDA;

V. Brig. Simone CERUTTI;

App. Sc. Q.S. Gianluca MELE;

effettivi al Reparto Operativo di Cuneo ed all’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alba.

“Evidenziando elevate doti professionali, spiccato acume investigativo ed alto senso del dovere, forniva determinante contributo ad attività d’indagine nei confronti di sodalizio criminale composto da cittadini macedoni, dedito al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, alla contraffazione di documenti ed al favoreggiamento della prostituzione. l’operazione si concludeva con l’arresto di 30 persone e il deferimento in stato di libertà di altre 180”.

Provincia di Cuneo ed altre località del territorio nazionale, febbraio 2017 – giugno 2018.

ENCOMIO SEMPLICE del Comando Legione Carabinieri “Piemonte e Valle d’Aosta”, concesso al:

Mar. Magg. Andrea MORONE;

Brig. Eraldo MANZONE;

App. Sc. Q.S. Erasmo RAGGI;

App. Sc. Q.S. Kevin GIUBBANI;

effettivi al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alba.

"Addetto a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata, forniva determinante contributo ad articolata attività d’indagine nei confronti di un gruppo criminale composto da cittadini albanesi e dedito allo spaccio di droga. L’operazione si concludeva con l’arresto di dodici persone ed il sequestro di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti".

Province di Cuneo e Asti, agosto 2016 - gennaio 2018

 

ENCOMIO SEMPLICE del Comando Legione Carabinieri “Piemonte e Valle d’Aosta”, concesso al:

Mar. Magg. Alessandro CARLE;

App. Sc. Q.S. Gianluca PONTIS;

App. Sc. Marco FASCIANI;

Car. Sc. Simone CERUTTI;

effettivi alla Compagnia di Alba.

"Evidenziando elevate doti professionali, esemplare intuito investigativo ed alto senso del dovere, forniva determinante contributo ad impegnative indagini volte al contrasto dello spaccio di droga in ambienti giovanili e studenteschi. L’operazione consentiva l’arresto di 4 persone, il deferimento in stato di libertà di altre 21, di cui 6 sottoposte a misure cautelari ed il sequestro di sostanza stupefacente e denaro contante, frutto di illecita attività”.

Provincia di Cuneo, agosto 2016 – gennaio 2018.

ENCOMIO SEMPLICE del Comando Legione Carabinieri “Piemonte e Valle d’Aosta”, concesso al:

Mar. Magg. Andrea MORONE;

Mar. Magg. Cristiano CARDILLO;

Mar. Ord. Lorenzo BRILLANTE;

Brig. Eraldo MANZONE;

App. Sc. Q.S. Gianluca PIRAS;

effettivi al Reparto Operativo di Cuneo ed all’Aliquota Operativa della Compagnia di Alba.

"Addetto a Nucleo Investigativo/Informativo di Comando Provinciale / Aliquota Operativa di Compagnia distaccata / Stazione distaccata, dimostrando, elevate capacità professionali, spiccato acume investigativo e non comune senso del dovere, forniva determinante contributo ad incisiva attività di indagine che consentiva di individuare e trarre in arresto un individuo autore di uxoricidio e di simulazione di reato".

Govone ( CN ), 26 giugno - 3 agosto 2018.

ENCOMIO SEMPLICE del Comando Legione Carabinieri “Piemonte e Valle d’Aosta”, concesso al:

App. Sc. Q.S. Francesco ARCIUOLO;

App. Sc. Giuliano PEPE;

effettivi alla Sezione Radiomobile della Compagnia di Cuneo.

"Capo equipaggio / militare autista di Aliquota Radiomobile di Compagnia capoluogo, evidenziando ferma determinazione, efficace spirito d’iniziativa e generoso slancio, unitamente a commilitone, non esitava ad intervenire in soccorso di una donna che minacciava di gettarsi nel vuoto dal parapetto di un ponte stradale. Nella circostanza, impegnando ogni risorsa fisica ed esponendosi a concreto rischio, riusciva a trarla in salvo con il concorso di altri soccorritori".

Cuneo, 7 luglio 2018.

ELOGIO del Comandante del Reggimento MSU Pristina (KOSOVO), concesso al: Mar. Magg. Cesare GHIBAUDO, Comandante della Stazione di Pradleves.

“Addetto al Servizio Amministrativo del Reggimento MSU Carabinieri, nell'ambito della missione nato - KFOR "Joint Enterprise" in Kosovo, sorretto da profondo equilibrio e radicato senso della disciplina, ha abilmente gestito la trattazione del settore contrattuale contribuendo ad assicurare l'efficienza del Reggimento. con minuziosa dedizione, spiccato attaccamento al servizio ed estrema lealtà, ha lavorato non esitando a porsi a totale disposizione del Reggimento ed assolvendo i molteplici compiti affidatigli con non comune senso di responsabilità, viva partecipazione ed assoluta professionalità. L'impegno profuso nel conseguimento degli obiettivi della missione e la incondizionata disponibilità dimostrata verso l'istituzione, hanno contribuito a consolidare l'immagine ed il prestigio del Reggimento MSU e dell’Arma dei Carabinieri nel delicato contesto operativo multinazionale".

Pristina (Kosovo), 22 ottobre 2017 - 26 maggio 2018.

 

Dati di sintesi sulle principali attività svolte dall’Arma di Cuneo dal 6 giugno 2018 al 31 maggio 2019

Alcuni dati utili ad offrire un’idea di massima dell’impegno Istituzionale dell’Arma cuneese. Nel periodo giugno 2018 – maggio 2019 i reparti del Comando Provinciale hanno proceduto per oltre l’97% dei reati, svolto oltre 51.808  servizi preventivi che hanno consentito il controllo di 194.077 persone, perseguito oltre 14.700 reati, segnalando all’autorità giudiziaria circa 5.000 autori di reati e tratto in arresto 449 persone.