Cronaca

Costigliole d'Asti, iniziative urgenti del Comune dopo il caso - N'Drangheta

Scritto da La redazione Sabato, 5 Mag 2018 - 0 Commenti

l’Amministrazione ha preteso da chi di competenza che dette persone siano immediatamente rimosse da qualsiasi incarico o ruolo relativi a società ed associazioni che abbiano in gestione impianti comunali.

Riceviamo e integralmente pubblichiamo comunicato dell'amministrazione comunale

L'amministrazione comunale di Costigliole d'Asti ha appreso dagli organi di informazione con vivo allarme dell'esistenza di indagini per gravi fatti di criminalità organizzata e reati associativi e contro la persona e il patrimonio riguardanti persone attive anche sul territorio costigliolese.

La Giunta Comunale, convocata d'urgenza ieri in tarda mattinata dal Sindaco Nanni Borriero, ha incaricato il Sindaco e i responsabili dei servizi comunali di tutelare in ogni forma possibile (anche nell’ambito dello stesso procedimento penale) gli interessi della collettività rappresentata e dell’Amministrazione comunale coinvolti e lesi nella vicenda.

Poiché inoltre, fra le persone raggiunte da misure restrittive della libertà personale, risultano anche dirigenti e rappresentanti di società sportive che attualmente gestiscono campi ed impianti sportivi comunali, l’Amministrazione ha preteso da chi di competenza che dette persone siano immediatamente rimosse da qualsiasi incarico o ruolo relativi a società ed associazioni che abbiano in gestione impianti comunali, almeno fino al definitivo accertamento della loro totale estraneità ai fatti contestati, sotto pena in difetto di immediata risoluzione, per evidenti esigenze di ordine pubblico, dei rapporti contrattuali e di gestione in essere aventi ad oggi gli impianti sportivi di proprietà del Comune.    


  • Adsense slot ID 9166920842">