Territorio & Eventi

Concluso con successo il tour svedese de "I Vini del Piemonte"

Scritto da La redazione Martedì, 26 Feb 2019 - 0 Commenti

Il Consorzio di promozione è reduce da tre giorni di iniziative promozionali a Goteborg e Stoccolma: master class, degustazioni e abbinamenti enogastronomici "stellati" per wine lovers e professionisti.

La Svezia è un mercato estremamente importante per le esportazioni di vino piemontese: da anni infatti l’Italia è saldamente al primo posto nei consumi e il Piemonte si posiziona ai primissimi posti, al fianco della Toscana.

Systembolaget, il monopolio statale, gestisce circa il 60% dei volumi, mentre il resto del mercato è costituito dalla vendita sul canale Ho.Re.Ca e quello tax free, curato dagli importatori che, insieme ai numerosi wine club, esercitano una forte influenza sui gusti dei consumatori e sulle scelte del monopolio.

Il consorzio di promozione I Vini del Piemonte, che è presente su questo mercato da molto tempo, ha organizzato una serie di iniziative nelle due principali città: il 23 e il 24 febbraio a Gӧteborg e il 25 febbraio a Stoccolma.

Sabato 23 febbraio si è tenuta la terza edizione del Piemonte Wine Day a Gӧteborg, seconda città della Svezia per numero di abitanti nota per la sua tradizione enogastronomica, con l’obiettivo di promuovere i vini piemontesi su un mercato in grande crescita e molto attento ai vini italiani di alta gamma.

Il programma prevedeva la master class “Langhe and Roero Top Vintages” condotta dal sommelier Sandro Minella per i membri del celebre wine club Munskänkarna, uno dei più antichi e influenti del paese, che ha fatto registrare il tutto esaurito; una walk around tasting aperta ai consumatori, alla quale hanno partecipato quasi 200 wine lovers e, in serata, una wine dinner con lo chef stellato Ulf Wagner, condotta da Robert Sumberaz, Ambasciatore de I Vini del Piemonte in Svezia, e da Sandro Minella.

Domenica 24 febbraio è stata la volta del wine lunch "Pesce e Grignolino" presso il ristorante stellato Sjömagasinet: un'iniziativa promossa dal Consorzio Colline del Monferrato Casalese, che ha siglato un accordo con I Vini del Piemonte con l'obiettivo di promuovere e valorizzare in diversi paesi europei le denominazioni del Monferrato.

Per l’occasione lo chef Ulf Wagner ha studiato abbinamenti ad hoc tra tipologie di pesce tipiche della costa ovest della Svezia accompagnate dalle etichette selezionate con un particolare focus sul Grignolino. All’iniziativa hanno preso parte un gruppo selezionatissimo di wine lovers, bloggers e buyers.

Lunedì 25 febbraio il Barolo & Friends Event ha fatto ritorno a Stoccolma per il secondo anno consecutivo: l’evento, patrocinato dall’Ambasciata d’Italia a Stoccolma, si è tenuto all’”Operaterrassen” con una walk around tasting riservata ai professionisti a cui ha fatto seguito una sessione dedicata ai wine lovers svedesi.

Per entrambe le sessioni è stata organizzata anche una master class di approfondimento.

All’evento hanno preso parte 31 aziende vinicole piemontesi, fra cui una delegazione di produttori del Consorzio Colline del Monferrato Casalese.

Inoltre per quest’occasione era prevista anche la partecipazione di 9 produttori di Nebbiolo Noblesse, un gruppo di cantine unite da un comune progetto: la produzione di Spumante Metodo Classico con uve Nebbiolo 100%, un’idea nata per promuovere la versatilità di questo grande vitigno autoctono, che non si presta soltanto alla produzione di grandi rossi ma può essere anche spumantizzato, un’abitudine già in uso nell’800 e tornata in auge negli ultimi anni.