Sport

Cherasco, un Meeting giovanile che conferma: la Pallapugno ha un futuro!

Scritto da Redazione Domenica, 8 Set 2019 - 0 Commenti

Da Cherasco a Bra, da Cervere a Bene Vagienna sino alle finali nello sferisterio di Monticello d'Alba. Nel femminile successo in rimonta della San Leonardo sulla Canalese, nei Promozionali per la Virtus Langhe, la Pro Paschese è protagonista nei Pulcini,la Speb, la Merlese mentre negli Juniores affermazione del Ricca. Premio alla Pro Paschese, società con più squadre in gara.

Si rinnova l’appuntamento con il Meeting Giovanile, ormai da diciotto anni sulle piazze di Piemonte e Liguria.

Cuore della manifestazione Cherasco (Cuneo) con il primo cittadino Claudio Davico in prima fila: sfilata nelle vie del centro, inno, giuramento, alla presenza di diverse autorità.

Poi tutti in campo per un torneo, diverso dal campionato: si gioca a tempo, conta il risultato, ma conta di più divertirsi nel giocare a pallapugno.

Da Cherasco a Bra, da Cervere a Bene Vagienna sino alle finali nello sferisterio di Monticello d'Alba. Nel femminile successo in rimonta della San Leonardo sulla Canalese, un solo 15 di differenza nei Promozionali per la Virtus Langhe sul Monastero Dronero A, la Pro Paschese è protagonista nei Pulcini battendo il Ricca, colpo della Speb che recupera tre giochi alla Pro Paschese e si impone poi 4-3, la Merlese vince di misura (4-3) il derby Allievi con il San Biagio, mentre negli Juniores affermazione del Ricca sul Gottasecca. Riconoscimento speciale alla Pro Paschese, società con più squadre in gara.

Al termine la premiazione del Meeting Giovanile, sostenuto da Banca d’Alba, Studio Dentistico Moscone, Fondazione CRC, Siscom e Surrauto, alla presenza del sindaco di Monticello, Silvio Artusio Comba e vice-sindaco Carlo Viberti, del consigliere della Fondazione CRC, Silvio Stroppiana, del dottor Livio Moscone, di Daniele Surra, dei consiglieri federali Domenico Adriano, Luigi Lingua e Adriano Manfredi, del segretario federale Romano Sirotto, del presidente del Comitato piemontese della Fipap, Federico Milano, oltre a Francesco Mandarino numero della Polisportiva Castello, organizzatrice del meeting, Felice Cornaglia presidente della Monticellese, Gianpaolo Canavase e Attilio Degioanni dell’associazione arbitri e Giuliano Resio dell’Ufficio campionati.

Femminile
San Leonardo-Canalese 4-2

SAN LEONARDO: Chantal Mishi, Madeleine Di Curzio, Sofia Gerini, Nathalia Di Curzio (Clara Sturloni, Martina Tagliati).
CANALESE: Francesca Moretti, Milena Cavagnero, Cristina Taliano, Stella Aurora.
Arbitri: Sergio Giovanni Olivieri e Gianpiero Artusio.

Promozionali
Virtus Langhe-Monastero Dronero A 3-3, 40-30

MONASTERO DRONERO: Denis Cucchietti, Gabriele Ferreri, Alessio Serra, Nicolà Aimar (Davide Salvagno).
VIRTUS LANGHE: Alberto Fresia Dotta, Matteo Chiarla, Federico Sappa, Dario Durando (Piercarlo Rinaudo).
Arbitri: Mauro Unnia e Gabriella Meistro.

Pulcini
Pro Paschese-Ricca 5-0

PRO PASCHESE: Filippo Cassighi, Mario Tafani, Pietro Danna, Alessandro Baracco.
RICCA: Michele Bona, Paolo Rolfo, Amedeo Riolfo, Gabriele Ravina.
Arbitri: Sergio Giovanni Olivieri e Gianpiero Artusio.

Esordienti
Speb-Pro Paschese 4-3

SPEB: Lorenzo Fornasero, Pietro Fantini, Filippo Ferrero, Elia Giraudo.
PRO PASCHESE: Cristian Tafani, Matteo Cassighi, Andrea Bertone, Leonardo Diaconescu.
Arbitri: Piera Basso e Daniele Colombardo.

Allievi
Merlese-San Biagio 4-3

MERLESE: Pietro Bovetti, Luca Calcagno, Michele Sclavo, Stefano Maccagno.
SAN BIAGIO: Andrea Giubergia, Mattia Aimo, Lorenzo Mellano, Emanuele Cavallo (Fabio Carciun, Tommaso Leone).
Arbitri: Ivan Montanaro e Gabriella Meistro.

Juniores
Ricca-Gottasecca 5-2

RICCA: Simone Rolfo, Davide Rolfo, Eugenio Boffa, Pietro Nada (Ruben Riverditi).
GOTTASECCA: Mattia Fortunato, Pietro Devalle, Jacopo Pesce, Gabriele Rabellino.
Arbitri: Salvatore Nasca e Marco Tarditi.

www.losferisterio.it