Territorio & Eventi

Castelnovesi a Mantova per la gita di primavera

Scritto da La redazione Giovedì, 26 Apr 2018 - 0 Commenti

Il gruppo ha visitato anche l'affascinate Palazzo Te e un piacevole giro in battello sul lago di Mezzo ed inferiore a Mantova nella riserva del Parco Mincio faceva concludere la stupenda giornata soleggiata.

Domenica scorsa un pullman di castelnovesi si è recato a Mantova per la gita di primavera.

Accompagnati da un guida di nome Cecelia che con canti e detti dei tempi dei Gonzaga allietava la visita della città storica: Palazzo Ducale dei Gonzaga cosiddetta "città palazzo" disteso su una superfice di 34000 mq con 500 stanze e 18 cortile alti e bassi e giardini incantati come quello degli elementi; proseguendo per Piazza Sordello, visita dalla Cattedrale di San Pietro Apostolo, principale luogo di culto di Mantova.

Molto suggestiva Piazza delle Erbe, ove si trova la chiesa più antica della città, Rotonda di San Lorenzo, e la Basilica di Sant’Andrea che ospita opere di Mantegna e di Correggio e nella cui cripta si conservano due reliquiari con terra intrisa del sangue di Cristo.

Nel pomeriggio si dividevano i partecipanti in gruppi per visita all'interno del palazzo Ducale ricco di affreschi con visita della camera degli sposi del Castello di San Giorgio.

Visita dell' affascinate Palazzo Te e un piacevole giro in battello sul lago di Mezzo ed inferiore a Mantova nella riserva del Parco Mincio faceva concludere la stupenda giornata soleggiata.

 

Nella foto il gruppo di Castelnuovo Belbo (AT)


  • Adsense slot ID 9166920842">