Territorio & Eventi

Casale Monferrato, sarà rimossa entro sei mesi l’isola sul Po

Scritto da La redazione Mercoledì, 19 Giu 2019 - 0 Commenti

«Con soddisfazione ho appreso che rispettando tutte le pratiche entro sei mesi si potrà addivenire alla soluzione di un problema segnalato da 10 anni dalle popolazioni bi-alluvionate di Oltreponte, a costo zero per i casalesi» ha commentato il sindaco.

Oggi, mercoledì 19 giugno, il sindaco Federico Riboldi ha incontrato i vertici provinciali di AIPO (Agenzia Interregionale per il fiume Po) per discutere sul tema della rimozione dell’isola creatasi negli anni sul Fiume in corrispondenza del Circolo Canottieri e dell’Imbarcadero di viale Lungo Po Gramsci.

L’Amministrazione ha chiesto ufficialmente ad AIPO e al suo responsabile per l’Alessandrino, l’ingegner Carlo Condorelli, una rapida soluzione che dovrebbe avvenire (con la rimozione dell’isola di ghiaia, composta da circa 20 mila metri cubi di sedimenti) entro sei mesi.

«Con soddisfazione ho appreso che rispettando tutte le pratiche entro sei mesi si potrà addivenire alla soluzione di un problema segnalato da 10 anni dalle popolazioni bi-alluvionate di Oltreponte, a costo zero per i casalesi» ha commentato il sindaco.