A Canelli domenica inaugurazione Parco Gian Carlo Scarrone

Tu sei qui

Scritto da La redazione Martedì, 10 Apr 2018 - 0 Commenti

In riconoscimento del ruolo fondamentale che Gian Carlo Scarrone ha avuto nella protezione dell’ambiente e della salute dei Canellesi e di tutti gli abitanti della Valle Belbo, inaugurazione del Parco Gian Carlo Scarrone domenica 15 aprile alle ore 15:00, presso la sede dalle Protezione Civile di Canelli (AT).

A Gian Carlo si deve la costruzione del Depuratore di Canelli, primo della valle Belbo e, soprattutto, il grande miglioramento delle condizioni qualitative del Fiume Belbo, dopo il devastante inquinamento dell’Agosto 2008, grazie all’impegno inesauribile e totalizzante che ha profuso nell’Associazione Valle Belbo Pulita, da lui ideata e fondata proprio nel 2008.

Gian Carlo è stato un uomo che ha cambiato la storia di questi luoghi, il nostro presente e il futuro dei nostri figli. Grazie a lui il Belbo ha smesso di essere una discarica ed è tornato ad essere una risorsa per i cittadini e una fonte di biodiversità.

Gian Carlo è stato per molti anni al centro della vita di Canelli facendo Politica (con la P maiuscola) ogni giorno impegnandosi per il bene comune. Durante l’alluvione con il gruppo di radioamatori assicurò i contatti con Asti, fu sempre attivo nel mantenere viva la memoria dei principi ispiratori della nostra Costituzione e della nostra Storia, fondando con altri l’Associazione Memoria Viva.

Attraverso l’Associazione Valle Belbo Pulita da lui fondata ha studiato il territorio, ha fatto dialogare persone ed enti, ha creato sinergie, ha denunciato gli abusi, si è assunto responsabilità, ha sostenuto e stimolato le Istituzioni, ha contribuito a progetti, ha sensibilizzato i giovani con un lavoro capillare nelle scuole.

 

 


  • Adsense slot ID 9166920842">