Cronaca

Canale, donna arrestata dai Carabinieri per spaccio droga

Scritto da La redazione Mercoledì, 23 Gen 2019 - 0 Commenti

Fermata un’autovettura guidata da una donna Il controllo successivo, consentiva di rinvenire, abilmente occultato in un vano del cruscotto appositamente ricavato, un ulteriore involucro contente 30 grammi di cocaina.

I Carabinieri della Compagnia di Bra (Cuneo) hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una donna italiana 30 enne, residente nel Roero.

I militari della Stazione di Canale, impegnati in un servizio di prevenzione e controllo del territorio, nel corso della serata hanno fermato un’autovettura guidata da una donna che si muoveva a lenta velocità in una zona scarsamente abitata del Roero per procedere al controllo del guidatore.

Nel corso delle operazioni la donna mostrava un atteggiamento ingiustificatamente nervoso e pertanto i militari - tra cui un carabiniere di sesso femminile - decidevano di effettuare accertamenti più approfonditi: dopo una prima ispezione rinvenivano due dosi di cocaina avvolte in piccoli involucri di plastica negli effetti personali, nonché ulteriori due dosi addosso alla donna.

Il controllo successivo, esteso all’interno del veicolo, consentiva di rinvenire, abilmente occultato in un vano del cruscotto appositamente ricavato, un ulteriore involucro contente 30 grammi di cocaina.

Infine nell’abitazione della donna venivano rinvenuti ulteriori 27 grammi di cocaina - ancora da “tagliare” - nonché materiale necessario per il confezionamento dello stupefacente. Sono state avviate le analisi per verificare lo stato di “purezza” della sostanza sequestrata.

La donna, incensurata, veniva pertanto dichiarata in stato di arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e sottoposta agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Asti.