Cronaca

Bra: rapinano per strada studentessa, arrestati

Scritto da La redazione Giovedì, 7 Giu 2018 - 0 Commenti

Immediatamente le ricerche, tanto da riuscire tempestivamente a rintracciare i malviventi,  a cristallizzare tutti gli elementi di prova necessari a provarne le responsabilità, ed a recuperare la refurtiva, poi restituita all’avente diritto.

I Carabinieri della Compagnia di Bra hanno arrestato due uomini, un trentenne del Gambia irregolare in Italia ed un cinquantenne albese, per rapina aggravata in concorso.

Era da poco trascorsa la mezzanotte quando una giovane originaria della provincia di Bolzano, studentessa presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, rientrando presso il proprio domicilio in Bra, veniva avvicinata da due individui sconosciuti i quali, dopo averla minacciata di morte, l’avevano rapinata della borsa contenente denaro, documenti e carte di credito.

Nel corso dell’azione criminosa uno dei malviventi, poi rivelatosi originario del Gambia e già destinatario di due provvedimenti di espulsione emessi dalla Questura di Cuneo, aveva avvicinato la malcapitata e l’aveva minacciata dicendo “Dammi la borsa o ti uccido”.

L’uomo si era quindi appropriato della borsa e del suo contenuto ed era fuggito a bordo di un’utilitaria condotta da un complice.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile ricevuta la segnalazione dalla Centrale Operativa della Compagnia di Bra, attivata dalla vittima, avevano avviato immediatamente le ricerche, tanto da riuscire tempestivamente a rintracciare i malviventi,  a cristallizzare tutti gli elementi di prova necessari a provarne le responsabilità, ed a recuperare la refurtiva, poi restituita all’avente diritto.


  • Adsense slot ID 9166920842">