Bossolasco, identificati due italiani ritenuti responsabili di tre rapine nelle Langhe

Tu sei qui

Scritto da La redazione Lunedì, 4 Giu 2018 - 0 Commenti

Deferiti in stato di libertà per rapina continuata in concorso due cittadini italiani di 23 e 26 anni residenti rispettivamente a Novello (CN) e Dogliani (CN).

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alba e della Stazione di Bossolasco (CN) hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico dei due ragazzi grazie alla comparazione tecnica del loro DNA con quello rinvenuto sulla scena delle tre rapine consumate nel mese di marzo 2017 nei comuni di Dogliani, Cissone e Niella Belbo.

Con i volti coperti e pistola in pugno, avevano preso di mira due abitazioni private e una tabaccheria, racimolando un bottino superiore ai 4000 euro.

È atteso a breve, presso il Tribunale di Asti, il rinvio a giudizio per uno dei due giovani.



 

  • Adsense slot ID 9166920842">

Condividi questo articolo

  • Adsense slot ID 2592885581">

Notizie in rilievo

  • Adsense slot ID 2592885581">