Territorio & Eventi

Banco Azzoaglio sempre più monregalese con la nuova filiale in piazza Ellero

Scritto da La redazione Domenica, 10 Giu 2018 - 0 Commenti

L’inaugurazione di ieri è stata preceduta da una gara di cucina tra 37 bambini.

“Quando siamo arrivati a Mondovì nel 2011 abbiamo avuto un’ottima accoglienza da parte dei monregalesi, così abbiamo deciso di spostarci nel cuore pulsante della città, per poter dare un servizio più completo, affidabile e riservato, anche perché nel frattempo il volume degli affari è cresciuto e i vecchi locali non erano più sufficienti. Da oggi ci sentiamo un po’ più monregalesi e in questa nuova sede faremo di tutto per offrire un servizio ancora più completo e appagante”.

Così Francesco Azzoaglio, presidente del Comitato esecutivo del Banco Azzoaglio di Ceva, ieri pomeriggio all’inaugurazione della nuova filiale in piazza Ellero 16 dello storico istituto di credito cebano.

L’evento inaugurale, che aveva per titolo “Ancora più vicini, sempre più monregalesi”, è stato preceduto da un’originale quanto inedita gara di cucina a cui hanno partecipato 37 bambini che, divisi in due squadre, hanno preparato il buffet del rinfresco dell’inaugurazione.

I “Cuochi correnti” hanno realizzato stuzzichini, tartine ed altre prelibatezze, assistiti da alcuni allievi dell’Istituto Alberghiero di Mondovì e grazie alla collaborazione dell’associazione “Mondovingioco”.

Il Banco Azzoaglio, fondato nel 1879 a Ceva, da 139 anni è amministrato da membri della famiglia Azzoaglio.

Con 19 filiali in Piemonte e Liguria, oggi si conferma una solida realtà, privata ed indipendente, fortemente legata al territorio, in un’epoca in cui soprattutto i grandi istituti bancari hanno dato il via ad una diffusa diaspora che li sta portando ad abbandonare le periferie per concentrarsi nei grandi centri, dove è più alto il numero di potenziali clienti di grandi dimensioni.

“Noi restiamo orgogliosamente e tenacemente sul territorio dove siamo nati e a cui siamo legati, perché la nostra forza è assistere i nostri clienti, aziende o famiglie che siano, vicino a casa loro – ha proseguito Francesco Azzoaglio -. In questa nuova sede contiamo di riuscire ad estendere tutte le nostre attività, da quelle principali come il credito, all’offerta di prodotti del risparmio gestito e a tutta l’attività di banca e assicurazione su cui ci siamo specializzati. Sono sicuro che se sapremo interpretare bene il nostro ruolo, il futuro sarà ancora più promettente. C’è chi sostiene che la nostra lunga tradizione possa essere un ostacolo all’innovazione: non è assolutamente vero, noi abbiamo cominciato da tempo a fare attività innovative senza abbandonare la tradizione, anzi, restando ben radicati in essa. Che la benedizione che Padre Marco ha dato alla nuova filiale sia di buon auspicio affinché questo luogo di affari sia anche un luogo di correttezza e serenità, nell’interesse della banca e dei nostri clienti”.

All’inaugurazione è intervenuto anche il sindaco di Mondovì Paolo Adriano, che ha ringraziato il Banco Azzoaglio per aver piantato radici più profonde nella città, augurando all’istituto di credito cebano di poter proseguire al meglio l’avventura monregalese cominciata qualche anno fa.


  • Adsense slot ID 9166920842">