Tu sei qui

Pallapugno serie A - Torronalba Canalese inarrestabile, 958 Santero si arrende

-

Una bella partita, quella di ieri sera tra Torronalba Canalese e 958 Santero Santo Stefano Belbo: Marcarino e compagni sono arrivati a Canale senza paura, provando a giocarsela alla pari con la capolista.

Così scambi pesanti tra i due capitani che hanno divertito il pubblico in tribuna. La Torronalba Canalese vince i primi due giochi, poi trova un allungo ‘importante’, 5-1, prima del 7-3 alla pausa.

Una curiosità: gli ultimi tre giochi del primo tempo tutti a zero, l’ottavo per il 958 Santero Santo Stefano Belbo, gli ultimi due per i canalesi. Si viaggia un gioco a testa nella ripresa, 10-6, poi la chiusura di Campagno e compagni: 11-6 il finale.

Torronalba Canalese-958 Santero Santo Stefano Belbo 11-6

TORRONALBA CANALESE: Bruno Campagno, Oscar Giribaldi, Edoardo Gili (Alessandro Gregorio), Marco Parussa. Dt: Ernesto Sacco

958 SANTERO SANTO STEFANO BELBO: Massimo Marcarino, Michele Giampaolo, Stefano Nimot, Valentino Marenco. Dt: Alberto Bellanti

Arbitri: Piera Basso e Stefano Castellotto

Serie A Trofeo Araldica

Quarta ritorno

Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo-Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese 7-11

Torronalba Canalese-958 Santero Santo Stefano Belbo 11-6

Oggi 18 giugno ore 16 a Dolcedo: Ristorante Flipper Imperiese-Egea Cortemilia

Oggi 18 giugno ore 16 a Spigno Monferrato: Araldica Pro Spigno-Bioecoshop Bubbio


Oggi 18 giugno ore 21 a Castagnole Lanze: Araldica Castagnole Lanze-Clinica Tealdo Scotta Alta Langa

Classifica: Torronalba Canalese 12, Araldica Castagnole Lanze 11, Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo 8, Clinica Tealdo Scotta Alta Langa 7, 958 Santero Santo Stefano Belbo, Bioecoshop Bubbio 6, Egea Cortemilia, Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese 4, Araldica Pro Spigno 3, Ristorante Flipper Imperiese 0.

SERIE B - La Virtus Langhe ferma la capolista Pro Paschese. Colpo della Speb e vince la Surrauto Monticellese

Prima sfida del girone di ritorno ieri pomeriggio a Dogliani. E arriva la prima sconfitta della capolista Bcc Pianfei Pro Paschese. Avvio equilibrato: i padroni di casa si aggiudicano i primi due giochi, mantengono due lunghezze di vantaggio, 3-1, prima della rimonta dei villanovesi, secondo gioco a zero e poi 3-3. Decisivo il settimo gioco: intra di Burdizzo sull’unica caccia sul 40 pari ed è 4-3 per la Virtus Langhe che di slancio, sale a 6 (con nono gioco ancora alla caccia unica).

Ultimo gioco del primo tempo per i villanovesi: 6-4 alla pausa. Gara apertissima, ma i virtussini ripartono con maggiore convinzione della ripresa, un gioco dopo l’altro ed è 11-4: un paio di giochi ai vantaggi, ma Burdizzo e compagni ne hanno di più.

Virtus Langhe-Bcc Pianfei Pro Paschese 11-4

VIRTUS LANGHE: Nicholas Burdizzo, Andrea Mandrile, Fulvio Cavallotto, Gabriele Chiarla. Dt: Sergio Corino

BCC PIANFEI PRO PASCHESE: Marco Fenoglio, Fabio Rosso, Gabriele Boetti, Alessandro Sappa. Dt: Arrigo Rosso

Arbitro: Giorgio Gili

Due gli incontri ieri sera in serie B. A San Rocco di Bernezzo ospite la Tallone Carni Onlus Ferrari Valle Arroscia con il ritorno di Daniel Giordano in battuta. I pievesi partono meglio, 0-3, la panchina di casa chiede time out e la Speb riordina le idee, vince il primo gioco ai vantaggi e arriva a pareggiare i conti a quota 4. Gioco ospite, poi nel decimo si arriva alla caccia unica, chiuso da Manuel Brignone: 5-5.

I padroni di casa rientrano in campo con maggiore determinazione e infilano due giochi di fila, 7-5. Un gioco per parte, poi la Speb sale a 9 con gioco in rimonta. Così è la panchina pievese a chiedere time out. Ma la Speb non si ferma e sale a 10. Il gioco successivo si risolve alla caccia unica, con stoccata vincente di Brignone e compagni: 11-6 il finale.

Ad Andora la Don Dagnino ripresenta Claudio Gerini in battuta. La Surrauto Monticellese gioca con grande determinazione, Gatti batte lungo e sbaglia pochissimo: quattro giochi consecutivi, poi l’allungo sul 1-6. Gerini, però, sente di nuovo "fastidio" e preferisce non rischiare, lasciando il posto in battuta a Germano Aicardi. Cambio anche nella quadretta ospite: esce Dotta, gioca centrale Bo. I monticellesi salgono a 8, prima del 2-8 alla pausa. Nella ripresa la Surrauto Monticellese si porta a 10, prima del 3-11 finale.

Speb-Tallone Carni Onlus Ferrari Valle Arroscia 11-6

SPEB: Stefano Brignone, Manuel Brignone, Mattia Dho, Marco Rinaudo. Dt: Mario Musso

TALLONE CARNI ONLUS FERRARI VALLE ARROSCIA: Daniel Giordano, Mirco Giordano, Alberto Sciorella, Walter Odetto. Dt: Augusto Arrigo

Arbitro: Attilio Degioanni

Don Dagnino-Surrauto Monticellese 3-11

DON DAGNINO: Claudio Gerini (Germano Aicardi), Diego Divizia (Andrea Barra), Diego Ghigliazza, Roberto Ciccione. Dt: Mariano Papone

SURRAUTO MONTICELLESE: Fabio Gatti, Flavio Dotta (Alessandro Bo), Gheorghe Adriano, Sandro Nada. Dt: Giancarlo Grasso

Arbitro: Fabio Ferrero

Serie B

Prima ritorno

San Biagio-Araldica Valle Bormida 11-0 forfait

Virtus Langhe-Bcc Pianfei Pro Paschese 11-4

Speb-Tallone Carni Onlus Ferrari Valle Arroscia 11-6

Don Dagnino-Surrauto Monticellese 3-11

Domenica 18 giugno ore 21 a Bormida: Bormidese-Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo

Lunedì 19 giugno ore 21 ad Alba: Alfieri Montalbera Albese-Morando Neivese


Riposa: Credito Cooperativo Caraglio

Classifica: Bcc Pianfei Pro Paschese 12, Morando Neivese, Surrauto Monticellese 10, Tallone Carni Onlus Ferrari Valle Arroscia, Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo 9, Virtus Langhe 7, Don Dagnino 6, Bormidese, Alfieri Montalbera Albese 5, Speb 4, Credito Cooperativo Caraglio 3, San Biagio 2.

Araldica Valle Bormida ritirata dal campionato

www.losferisterio.it



 

Commenta con il tuo account Facebook!