Tu sei qui

Migranti, Istituto Toniolo, giovani italiani che l' Ue regoli flussi

-

Per il 69,3% dei giovani italiani i flussi migratori dovrebbero essere regolati dall'Unione Europea e non dai singoli stati membri. In tale contesto occorre notare che gli under 35 del nostro Paese sono quelli che ripongono maggiori aspettative in Bruxelles. Infatti, solo il 47,4% dei giovani inglesi, il 52,1 % dei francesi, il 58,2% dei tedeschi, il 44,1 dei polacchi e il 57,8% degli spagnoli sono convinti che la UE possa rendersi protagonista per regolare il fenomeno migratorio soprattutto dai paesi africani (TABELLA 7 PAGINA 114)