Sport

Esordio vincente per Mazzarri: il Toro supera il Bologna 3 a 0

Scritto da La redazione Sabato, 6 Gen 2018 - 0 Commenti

I granata si aggiudicano il "match dell'ora di pranzo" della ventesima giornata di Serie A e tornano a conquistare i tre punti dopo tre giornate.

Esordio vincente per Mazzarri sulla panchina del Torino. I granata, nel "match dell'ora di pranzo" della prima giornata di ritorno della serie A, hanno battuto con merito, per 3-0, il Bologna. Decisive le reti firmate da De Silvestri, Niang e Iago Falque. Da segnalare che Sirigu (sull’1-0) ha respinto un rigore calciato da Pulgar.

Fluida ed efficace la squadra di casa più volte pericolosa; impacciati e “slegati” invece gli emiliani, quasi mai incisivi. Nei padroni di casa, senza gli indisponibili Ansaldi, Lyanco, Belotti, Barreca ed Edera, Walter Mazzarri ha deciso di non cambiare il modulo di gioco (4-3-3), schierando dal primo minuto la fromazione titolare degli ultimi tempi.

Torna  in panchina, invece, il “rientrante” Ljajic.

Subito molto aggressivo il Torino, che al 2′ ha costruito la prima palla gol del match: Berenguer ha lanciato in profondità Iago Falque e l’ala granata (con la difesa ospite dormiente) si è presentato a tu per tu con Mirante, calciando però alle stelle da ottima posizione. Al 18′, poi, su un cross da sinistra di Molinaro, Niang in spaccata ha impensierito (e non poco) il portiere del Bologna, abile a rifugiarsi in corner.

Dopo altri 9 minuti Iago Falque ha angolato troppo il tiro mancino da posizione vantaggiosa. Al 38′, inevitabile, e’ giunto il gol del vantaggio dei granata: Berenguer ha calciato bene una punizione dalla destra e De Silvestri è svettato più in alto di tutti, battendo Mirante di testa.

In apertura di ripresa l’occasione (unica) per il Bologna di raddrizzare le sorti del match. Verdi si è infilato fra le maglie della difesa dei padroni di casa ed e’ entrato in contatto con Molinaro.

L’arbitro Damato (ma Var o non Var dove sono le "vecchie" terne arbitrali affidabili in ogni circostanza?) dapprima ha fischiato la simulazione del bolognese; poi, dopo Var review, ha decretato il penalty in favore degli ospiti. Dagli undici metri (al 5′) si e’ presentato Pulgar ma Sirigu si è opposto alla grande. Tre minuti dopo e’arrivata la rete del ko per i felsinei: Iago Falque ha servito in area Niang (nella foto di Bruno Peruzzini), bravo nello sterzare e saltare Pulgar, prima di battere Mirante con un mancino a rientrare.

Il resto del match e’ stata pura accademia. Al 40′ Iago Falque, lanciato dal neoentrato Boye’, ha firmato il 3-0. Nel recupero Mirante e’ uscito sui piedi di Berenguer, evitando il poker dei granata. Festa per il “Toro” contro un Bologna piuttosto deludente.

Torino-Bologna 3-0

TORINO: Sirigu; De Silvestri, Burdisso (1′ st Moretti), N’Koulou, Molinaro; Obi  (34′ pt Acquah), Rincon, Baselli; Iago Falque, Niang (37′ st Boye’), Berenguer. Allenatore: Mazzarri.

BOLOGNA: Mirante; Krafth, Gonzalez, Helander (38′ st Falletti), Mbaye; Poli, Pulgar; Verdi (21′ st Okwonkwo), Palacio, Di Francesco (11′ st Donsah); Destro. Allenatore: Donadoni.

RETI: 38′ pt De Silvestri; 8′ st Niang, 40′ st Iago Falque.

ARBITRO: Damato di Barletta.


  • Adsense slot ID 9166920842">