Tu sei qui

Asti, al Circolo Way Assauto il "9° Memorial Giorgio De Alexandris", gara di bocce

-

Sabato 7 Ottobre, sui campi del Circolo Way-Assauto “Remo Dovano” di Via Pietro Chiesa ad Asti, è in programma il 9° Mem. “Giorgio De Alexandris”, gara di bocce a “coppie integrate” composte da normodotati e diversamente abili buona parte dei quali “vestono” i colori del GSH Pegaso.

Una manifestazione - promossa ed organizzata dal Panathlon Club Asti a ricordo dello storico fondatore e primo Presidente del G.S.H. Pegaso - valida anche come 3° Campionato Italiano del Distretto Italia del Panathlon International.

In via di definizione il tabellone dei partecipanti, si va verso un’edizione record (una ventina di coppie) alla luce delle numerose iscrizioni finora prevenute al Presidente del sodalizio astigiano Gianmaria Piacenza.

Con “testimone” - in rappresentanza del Distretto Italia - Paolo Dazzi del Club di Carrara, referente a “respiro” nazionale degli eventi sportivi patrocinati dal P.I., lo scorso anno furono 19 le coppie in campo, in rappresentanza dei Club di Asti, Bra, Biella, Carrara, Chiavari, Mondovì e Torino), ad indossare la maglietta tricolore era stata la coppia composta da Graziella Bonino (socia Club Bra, già vincitrice nel 2015) e Marco Didomenicoantonio (GSH Pegaso Asti) che, in una finale quanto mai combattuta, avevano superato per 13-9 il duo formato da Tullio Dezani (Club Asti) e Gabriella Lo Verde (GSH Pegaso Asti).

Nella finale per il 3° e 4° posto Alessandra Bovolenta (Club Biella) ed il conterraneo Daniele D’Agostin l’avevano spuntata su Filippo Finello (Club Asti) e Stefano Zorzetto (GSH Pegaso Asti).

Insieme a Maria De Alexandris, che ha concorso anche quest’anno al ricco montepremi (targa personalizzata per le prime 4 coppie, medaglia e foto ricordo per tutti), hanno confermato la propria presenza il Governatore dell’Area 3 di Piemonte/Valle d’Aosta, Roberto Polloni, la Consigliera d’Area del P.I. Alessandra Visioli (entrambi anche in campo) e l’Assessore allo Sport del Comune di Asti, Mario Bovino, “testimone” della premiazione finale prevista nel corso del pranzo che nella tarda mattinata concluderà la manifestazione.

La foto si riferisce all’edizione 2016 vinta dalla coppia composta da Graziella Bonino (Bra) e Marco Didomenicoantonio (GSH Pegaso)

 

Commenta con il tuo account Facebook!