Sport

Atteso oggi per la presentazione ma Ronaldo non si è visto: Agnelli lo ha convinto ad accettare la Juve

Scritto da La redazione Sabato, 7 Lug 2018 - 0 Commenti

Il marziano Cristiano Ronaldo atterrerà sul pianeta Juventus nelle prossime ore. Ma la burocrazia, e la trattativa vera e propria (il Manchester United ha provato ad inserirsi all’ultimo minuto), ne hanno rallentato l’arrivo.

Era tutto pronto per oggi – allertati una novantina di uomini per la sicurezza – ma in casa Juventus sono stati costretti a temporeggiare.

Il 7 luglio non passerà alla storia per la presentazione in pompa magna all’Allianz Stadium di Cristiano Ronaldo ma con tutta probabilità sarà il giorno in cui uno tra Marotta e Paratici volerà a Madrid per chiuderne l’acquisto.


Il marziano Cristiano Ronaldo atterrerà sul pianeta Juventus nelle prossime ore. Ma la burocrazia, e la trattativa vera e propria (il Manchester United ha provato ad inserirsi all’ultimo minuto), ne hanno rallentato l’arrivo.

Per qualcuno era a Ibiza. Per altri già a Torino. In realtà Cristiano Ronaldo è stato fotografato in vacanza in Grecia. Il cinque volte Pallone d’Oro si sta rilassando nella parte sud del Peloponneso insieme alla propria famiglia in attesa che l’affare con la Juventus si sblocchi definitivamente.

Il fuoriclasse portoghese, secondo il giornale locale “Contra”, è arrivato con un aereo privato per poi spostarsi nella lussuosa località greca con un elicottero: gli è stata garantita la massima privacy. Ma nonostante questo i paparazzi sono comunque riusciti nell’impresa di beccarlo tra spiagge e campi da tennis insieme alla bella Georgina e al piccolo Cristiano Junior.

La foto pubblicata dal giornale locale lo ritrae mentre parla al telefono: la linea con il suo procuratore Jorge Mendes e Torino, infatti, è sempre più bollente. Il fenomeno portoghese aspetta solo un segnale per volare in Italia.

E in realtà nei giorni scorsi segnali ce ne sono stati molti, perché come racconta la stampa spagnola ci sarebbero state almeno 28 telefonate tra Andrea Agnelli e il penta Pallone d’Oro che sono servite prima per sondare il terreno e successivamente per mettere nero su bianco la proposta facendogli anche capire quanto fosse essenziale per il progetto Juve.

Ora si tratta soltanto di avere pazienza senza farsi prendere dall’ansia, come quella ventina di tifosi che nel pomeriggio di ieri ha dato retta alle voci incontrollate di un possibile sbarco di Ronaldo alle 14.30 a Caselle (con successive visite al J Medical) e ovviamente ha fatto un viaggio a vuoto.

I tempi non sono ancora maturi (arriva martedì?) ma lo saranno presto e la conferma, paradossalmente, arriva da una smentita. La Juve, come società quotata in Borsa ha dovuto rispondere alle sollecitazioni della Consob, precisando che "valuta diverse opportunità di mercato e all’eventuale perfezionamento delle stesse fornirà adeguata informativa nei termini di legge".

Potrebbe succedere a metà della prossima settimana, anche perché Jorge Mendes nelle ultime ore ha confermato alla dirigenza bianconera che il prezzo chiesto dal Real Madrid è effettivamente 100 milioni di euro senza contropartite tecniche.

La Juventus intanto attende, sullo sfondo ma non troppo. La società bianconera infatti aspetta che Jorge Mendes risolta la pratica con il Real e trovi l’accordo sulle modalità d’addio per poi accontentare le richieste di Florentino Perez (100 milioni, 120 tasse incluse).

Con Cristiano Ronaldo invece l’accordo di massima è già stato raggiunto: 30 milioni netti all’anno per 4 anni, con il presidente Agnelli che – a queste condizioni – ha dato l’ok per l’operazione. Marotta e Paratici attendono solo un segnale positivo dalla Spagna per poi volare in direzione Madrid per entrare nella fase operativa dell’affare Ronaldo.

Operazione che si farà, o almeno di questo sono convinti anche i bookmakers, in particolare la SNAI, che ha abbassato la quota del trasferimento del portoghese a Torino a 1.36. Una posta davvero irrisoria che sottolinea come ormai tutti gli indizi portino a pensare che manchi davvero poco per il colpo del secolo. Ad insidiare il club bianconero resta solo l'eventuale permanenza di Ronaldo al Real Madrid, quotata 2,75.

Piuttosto, secondo quanto rilanciato da “Don Balòn”, Ronaldo starebbe cercando di portarsi a Torino anche l’amico Marcelo, già scaricato dal neo allenatore Lopetegui. Solo voci, in attesa che la prossima settimana diventino fatti.
 


  • Adsense slot ID 9166920842">

Condividi questo articolo

  • Adsense slot ID 2592885581">

Ti potrebbe interessare anche..