Cultura & Spettacoli

Asti, nuovo appuntamento con Passepartout Cinema

Scritto da La redazione Sabato, 14 Apr 2018 - 0 Commenti

Mercoledì 18 aprile in Sala Pastrone verrà proiettato il film "Una giornata particolare" di Ettore Scola.

Nuovo appuntamento con Passepartout Cinema, rassegna di avvicinamento alla quindicesima edizione del Festival Passepartout.

Mercoledì 18 aprile in Sala Pastrone verrà proiettato il film "Una giornata particolare" di Ettore Scola.

Ad introdurre la proiezione saranno Riccardo Costa e Nicoletta Fasano, ricercatrice presso l'ISRAT. Ingresso libero.

Il tema de l'altro viene affrontato focalizzando l'attenzione su storici casi di discriminazione durante il ventennio fascista. Girato da Ettore Scola nel 1977 e magistralmente interpretato da Marcello Mastroianni e Sophia Loren, il film venne presentato al Festival di Cannes dove riscosse un importante successo anche se non ottenne alcun premio ufficiale. Al contrario, vinse il Golden Globe e ottenne la Nomination agli Oscar come Miglior Film Straniero nel 1978. Proprio per Una giornata particolare la Loren vincerà gli ultimi prestigiosi riconoscimenti come attrice, escludendo i successivi "alla Carriera".

La vicenda è ambientata a Roma, il 6 maggio 1938, data della storica visita di Adolf Hitler. In una palazzina semideserta, dal momento che quasi tutti sono accorsi alla parata in onore del Fuhrer, si incrociano le vite "disperate" di Antonietta e Gabriele. La donna, casalinga e madre di sei figli, è attratta dal fascino dell'uomo, ex radiocronista, sospettato di essere antifascista. Proprio durante questa "giornata particolare", la solitudine di entrambi trova conforto, anche solo per poco tempo.

Il film è stato prodotto dallo storico magnate del cinema Carlo Ponti, illuminato finanziatore dei film di Pietro Germi, Luigi Comencini, Mario Soldati, Luigi Zampa e Mario Monicelli.

Curiosamente, il ruolo di una figlia di Antonietta è interpretato da una giovanissima Alessandra Mussolini.

Il pubblico astigiano potrà assistere alla proiezione della copia restaurata del film, premiata alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia del 2014.

Il Festival Passepartout, organizzato dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti con l’appoggio della Città di Asti e della Regione Piemonte, e con la direzione scientifica di Alberto Sinigaglia, si terrà ad Asti dal 2 al 10 giugno, preceduto da alcune importanti anteprime, inclusa la rassegna Passepartout Cinema, curata in collaborazione con Riccardo Costa del Circolo Sciarada e con il Circolo Cinematografico Vertigo.

Queste le prossime proiezioni in programma:

16 maggio “Quasi amici” di Eric Toledano e Olivier Nakache. Introduce Vincenzo Soverino

30 maggio “Vincitori e vinti” di Stanley Kramer. Introduce Paolo Rampini

Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle ore 18, ingresso libero.


  • Adsense slot ID 9166920842">