Politica & Istituzioni

Asti, lettera aperta del MFE per le elezioni europee del 26 maggio

Scritto da Redazione Giovedì, 16 Mag 2019 - 0 Commenti

Invitiamo tutti i Cittadini ad andare a votare domenica 26 maggio, sostenendo le forze politiche ed i candidati alle elezioni europee che vogliano rafforzare l'Europa e migliorare il mondo. .

Lettera aperta a tutti i Cittadini, scritta dalla Sezione di Asti del Movimento Federalista Europeo in occasione della Giornata della Festa dell'Europa 2019. “UN VOTO PER GLI STATI UNITI D'EUROPA”

Il Movimento Federalista Europeo è un movimento politico apartitico: fondato nel 1943 da Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi, ha come fonte d'ispirazione il Manifesto di Ventotene ed obiettivo quello di raggiungere la piena integrazione europea, con il conseguimento dell'unità politica dopo quella monetaria.

Noi non partecipiamo alle elezioni con nostri candidati ma cerchiamo di orientare le forze politiche, quelle culturali, la società e la cittadinanza tutta a condividere il nostro impegno. In particolare, ci battiamo affinché l'Unione Europea, dall'attuale confederazione di stati aderenti diventi una Federazione unitaria, passando così dalla necessità dell'unanimità interna, al voto di maggioranza per l'adozione delle decisioni più importanti. 

L'Europa è la nostra casa: è il continente dove si vive meglio, ha il PIL più alto al mondo e coniuga l'iniziativa imprenditoriale con la solidarietà, grazie ad un sistema di economia sociale di mercato, che ha sviluppato un forte ceto medio secondo un'ottica di coesione sociale, che riconosce a tutte le persone un ruolo ed un'opportunità nella società.

L'Europa è la culla dei diritti universali dell'uomo e dello Stato Sociale, a tutela di ogni persona: frutto di un patrimonio di straordinari valori culturali, filosofici e religiosi, unico al mondo.

L'Europa ha le regole più efficaci per la protezione dell'ambiente: una sensibilità che è così diffusa solo nel nostro continente. L'Europa rappresenta un modello socio-economico unico e vincente, di cui dobbiamo essere fieri, custodi e promotori affinché venga preservato e trapiantato in ogni parte del mondo, per evitare morte, disperazione ed i tragici movimenti migratori che costringono sempre più persone ad abbandonare la terra dove sono nate.

La storia ci insegna che i nazionalismi ed i sovranismi hanno sempre causato conflitti e disastri: superata la tragica esperienza nazi-fascista, l'Europa ha vissuto il periodo più lungo di pace, amicizia tra i popoli e sviluppo socio-economico. Solo con un'Europa forte e unita possiamo affrontare le sfide globali di un mondo sempre più complesso.

Davide Arri - Segretario della Sezione di Asti del Movimento Federalista Europeo

Nota - Il Movimento Federalista Europeo informa che sarà presente sabato prossimo 18 maggio 2019 sotto i portici di Piazza Alfieri ad Asti per incontrare la Cittadinanza invitandola ad andare a votare e ad esprimere il sostegno alle forze politiche ed ai candidati che vogliano rafforzare il percorso d'integrazione europea, verso gli Stati Uniti d’Europa.